La Gioconda adesso parla. Guarda il sorprendente video!

Un'installazione a Parigi ha fatto parlare la Gioconda! La celebre dama ha risposto alle domande del pubblico. Magia? No, campagna pubblicitaria per un brand automobilistico

Cosa accadrebbe se i quadri potessero parlare? Molti hanno immaginato situazioni simili. Adesso si è passati ai fatti.

La Gioconda di Leonardo da Vinci ha infatti aperto bocca. Ma, intendiamoci, non l'opera originale, conservata nel Museo del Louvre. A farlo è stata una sua riproduzione gigantesca, (10 metri d'altezza per 7,5 di larghezza), installata dal 1 al 3 ottobre a Parigi, al centre Pompidou.

I passanti potevano rivolgere domande alla Monna Lisa, che rispondeva loro in ben tre lingue (francese, inglese e tedesco) e addirittura muoveva le mani e mutava i tratti del viso.

La trovata, che ha divertito non poco i passanti, si deve alla BMW, che ha così pubblicizzato il suo nuovo sistema di intelligenza artificiale destinato alle auto, il BMW Intelligent Personal Assistant.

Naturalmente, rispondendo alle domande del pubblico, la Gioconda ha manifestato un notevole entusiasmo per le auto del noto brand tedesco...

 

 

 

Now on air