Sportello Italia al Pavillon Monaco

I momenti salienti dell’incontro dedicato alla promozione del Made in Italy nel Principato

Si è svolto lo scorso 20 settembre, presso il Pavillon Monaco all’Expo di Milano, l’evento di Sportello Italia, l’organismo che ha come obiettivo la promozione del Made in Italy nel Principato e che favorisce gli investimenti di aziende italiane a Monaco e di aziende monegasche in Italia. Si è trattato di un’anteprima della missione economica di primarie aziende italiane nei settori green tech, chimico farmaceutico biomedicale, executive search, formazione, turistico alberghiero, design, attesa a Montecarlo, presso l’hotel Fairmont, il 6 e 7 novembre.

Consensi e grande approvazione

La manifestazione, che ha raccolto consensi e grande approvazione da un vasto pubblico, composto per lo più da imprenditori, professionisti, giornalisti, ha ospitato aziende come Hunting Heads, CloudTel, Scuola di Palo Alto, Gessi, E-Care, Galbi, Gruppo Busnelli, Seam, Rete di solidarietà contadina e Terre dell’Oro di Toscana, Green Vision, Cortina Style, Kitenergy, Oriocenter, Wave for Energy, Allianz, Europarty, Studio Archea. All’evento sono intervenuti anche Sua Eccellenza Robert Fillon, Ambasciatore di Monaco in Italia, che ha stilato un bilancio più che positivo su Expo, e Matteo Mauri, vicepresidente degli Affari Istituzionali di Expo. È stato inoltre consegnato un premio per la promozione e il sostegno del Made in Italy a Fabrizio Sala, Assessore Casa, Housing Sociale, EXPO 2015 ed Internazionalizzazione delle Imprese Regione Lombardia, e capo delegazione della missione economica del 6 e 7 novembre nel Principato di Monaco.

Now on air