WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
rmc
 
RMC Italia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Marine
 
RMC Great Artists
 
Radio Kay Kay
 
RMC Duets
 
RMC 90
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 80
 
Radio Festival
 
Music Star Giorgia
 
MC2
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 

Le 10 invenzioni che ti faranno sentire orgoglioso di essere Italiano

Non solo stilisti e designer: l'Italia può vantare anche geniali inventori, a cui si devono trovate di cui oggi non potremmo fare a meno. Scopri quali, nel video di Marco Montemagno

Il talento degli Italiani è da sempre riconosciuto nel mondo. Moda, design, eno-gastronomia sono i punti di forza del nostro Paese. Eppure… anche nel campo delle innovazioni tecnologiche l’Italia ha i suoi primati di cui andare fiera. Non c’è bisogno di scomodare geni come Leonardo da Vinci, capace di progettare in incredibile anticipo sui tempi scafandri da palombaro e alianti. Molti altri personaggi hanno dato vita a invenzioni ingegnose, di cui oggi non si potrebbe fare a meno.

Tra assegni e occhiali da vista

Alcune sono abbastanza note: il sistema bancario, per esempio, basato sulle lettere di credito, sorta di assegni ante litteram, e frutto della genialità mercantile fiorentina e genovese del Rinascimento. O il telefono, che, nella guerra infinita delle attribuzioni, vede opposti l’americano Graham Bell e l’italiano Antonio Meucci. Senza dimenticare la pila di Alessandro Volta. Nel video di Marco Montemagno, però, si scoprono alcuni inventori misconosciuti ma ai quali dobbiamo trovate che fanno parte del nostro quotidiano. Come gli occhiali da vista, creati nella Venezia del XIII secolo, esperta nella lavorazione del vetro (la tecnica di fabbricazione era tenuta segreta) e fatti conoscere da Giordano da Pisa.

Sorpresa Jacuzzi

Italiana anche la macchina per il caffè espresso, messa a punto nel 1884 da Angelo Moriondo, fondatore di una fabbrica di cioccolato e proprietario di due caffè torinesi. Per non parlare della Jacuzzi, battezzata dal nome del suo ideatore, Ken Jacuzzi, friulano emigrato negli Stati Uniti con i suoi sei fratelli. Già sviluppatrice di un’elica innovativa, adottata dall‘aeronautica statunitense, e di oltre 200 brevetti, la famiglia lega il suo cognome alla vasca idromassaggio, progettata da Ken per alleviare i dolori del figlio Candido, afflitto da artrite reumatoide. Sarà il nipote di candido, Roy, a sfruttare poi questo prototipo per la produzione industriale.

Per approfondire leggi anche:  www.marcomontemagno.com

In Evidenza