Islanda: dopo l'eruzione e' caos nei cieli europei

L'eruzione del vulcano in Islanda di ieri ha provocato il caos del trasporto aereo internazionale. La nube di cenere e polvere si sta espandendo in tutto il nord Europa e gli aeroporti di molti Paesi sono stati costretti a chiudere. Tra questi la Gran Bretagna, l'Irlanda, i Paesi Bassi, i Paesi scandinavi Francia e Germania. Si teme anche per l'Italia

Now on air