RMC Italia S.p.A. comportamenti e regole

RMC Italia ha adottato un modello di organizzazione, gestione e controllo, secondo le disposizioni del Decreto Legislativo 231 del 2001. Il Decreto legislativo 231 del 2001 ha introdotto in Italia la responsabilità amministrativa dell'impresa in sede penale nel caso in cui alcuni reati, specificatamente previsti dal suddetto decreto, siano posti in essere nell'interesse o a vantaggio della società stessa.

Il Modello adottato da RMC Italia è coerente nei contenuti con quanto disposto dalle linee guida elaborate da Confindustria e prevede specifiche procedure per la prevenzione dei reati previsti.

Il Modello 231 adottato prevede:

* un Codice di condotta

* procedure e regolamenti documentati per i processi potenzialmente critici e per le attività di controllo interno

* un sistema disciplinare

* una procedura specifica per le segnalazioni all’Organismo di Vigilanza

RMC Italia dà molta importanza alla comunicazione con le parti interessate, per questo tutti gli stakeholder possono segnalare potenziali violazioni del Codice di Condotta secondo riportato nello specifico documento “Segnalazioni”, per le quali è stata prevista una specifica procedura certificata.

Sintesi del Modello 231/01

Condizioni Generali di Fornitura (acquisto)

Servizio Segnalazioni

Codice di condotta

Now on air