Alex Britti racconta traccia dopo traccia il suo nuovo album - podcast

Alex Britti racconta traccia dopo traccia il suo nuovo album - podcast

Si intitola “In nome dell’amore – Volume 1” il nuovo album di Alex Britti, in cui l’artista abbandona la chitarra acustica a favore di quella elettrica. Sette inediti e la canzone “Un attimo importante”, che Britti aveva eseguito durante il Festival di Sanremo 2015. Un cd dal sound coinvolgente, internazionale, che è stato anticipato dal singolo “Perché?”, composto a sostegno delle donne vittime di violenza e sostenuto all'ong WeWorld, ong internazionale mondiale che tutela i diritti di donne e bambini in Italia e nel mondo.

«È sempre difficile raccontare a parole un disco», ha dichiarato Britti. «Siamo sempre nel pop, perché il pop è democratico e accoglie tutti senza distinzioni, sicuramente è un album molto elettronico, molto elettrico con la chitarra che più che accompagnarmi mi risponde in una sorta di duetto. Canto in italiano, ma non suono in italiano, anche se non so che lingua sia. Ed è un disco che parla d'amore, ma l'amore quello alto, vero. Che non è solo per una donna, ma per tante altre cose. Ed è raccontato in un modo un po' diverso dal mio solito e dal solito in genere».

Ed è proprio Alex Britti a raccontare, traccia dopo traccia, la nascita delle canzoni dell’album. In una vivace intervista con il conduttore Beppe Cuva, l’artista racconta la nascita del cd, con tutti gli aneddoti e le curiosità di cui solitamente il pubblico non viene a conoscenza. Riascoltala in podcast.

1 - In nome dell'amore
Perché
Ti scrivo una canzone
4 - Un attimo importante
Cinque petali di rosa
6 - Da questa parte del mondo
7 - Tra il Tevere e il blues
8 - Ti scrivo una canzone (lounge version)

Now on air