WEB RADIO

RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
RMC Great Artists
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
RMC Italia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Duets
 
Music Star Coldplay
 
MC2
 
Beppe Severgnini

Giornalista, scrittore, nonchè autore e conduttore televisivo

Beppe Severgnini

Beppe Severgnini Beppe Severgnini

«Se uno ha qualcosa da dire, lo può dire alla radio, scrivere su un giornale, discutere su internet, raccontare in un libro, mostrare in televisione, spiegare in pubblico. Se quel qualcosa è stupido, il tipo farà la figura dello stupido. Se è interessante, il tipo potrà pensare "Vuoi vedere che servo a qualcosa?". E quando un giornalista serve a qualcosa? Quando - consapevole che su ogni argomento molti ascoltatori/lettori/telespettatori ne sanno più di lui - riesce a riassumere, spiegare, divertire, commuovere, incuriosire, far pensare, collegare gli elementi delle nostre vite complicate. Ecco, se mi dicessero "Beppe, che lavoro fai?", risponderei: "Unisco i puntini". Se alla fine esce un'immagine, come sulla Settimana Enigmistica, allora posso togliere il punto di domanda: servo a qualcosa». Giornalista, scrittore, nonché autore e conduttore televisivo, Beppe Severgnini è illustre opinionista, in collegamento e in studio. I magazine on-air si arricchiscono di una voce e di un punto di vista autorevoli. Argomentare è un'arte. E la brillante dialettica che contraddistingue i contributi di Severgnini al mondo della comunicazione utilizza una chiave di lettura dell'attualità sempre libera e avvincente. Sotto la sua lente d'ingrandimento, le notizie e i personaggi della politica italiana e internazionale, i fatti di cronaca, i fenomeni di costume, la cultura, lo spettacolo, lo sport e tutto ciò che merita un appassionato approfondimento on-air.

Ma chi è Beppe Severgnini?

BEPPE SEVERGNINI scrive per il "Corriere della Sera" dal 1995 e dal 1998 conduce il forum "Italians" (www.corriere.it/italians), al quale ha dedicato l'ultimo libro: "Italians. Il giro del mondo in 80 pizze" (Rizzoli 2008). Ha scritto per "The Economist" (1993-2003) e per il "New York Times Syndicate" (2007-2009). Nel 2004, a Bruxelles, è stato votato "European Journalist of the Year". I libri, pubblicati in Italia da Rizzoli, sono bestseller. Beppe Severgnini ha scritto tre ritratti nazionali: "Inglesi" (1990), "Un italiano in America" (1995) e "La testa degli italiani" (2005). Due libri sulla lingua: "L'inglese. Lezioni semiserie" (1992) e "L'italiano. Lezioni semiserie" (2007). Due libri di viaggio: "Italiani con valigia" (1993), "Manuale dell'imperfetto viaggiatore" (2000) e l'autobiografia "Italiani si diventa" (1998). "Un italiano in America", col titolo "Ciao, America" (Doubleday, 2002) è diventato un National Bestseller negli USA. "La testa degli italiani", col titolo "La Bella Figura (Doubleday, 2006) è stato New York Times Bestseller, ed è tradotto in dodici lingue. Appassionato di calcio, Beppe scrive per la "Gazzetta dello Sport" dal 2001 ed è autore di una multipla dichiarazione d'amore alla squadra del cuore: "Interismi" (2002), "Altri interismi"(2003) e "Tripli Interismi!" (2007). I tre volumi sono raccolti nel "Manuale del Perfetto Interista". Beppe Severgnini ha scritto e condotto le trasmissioni televisive "Italians, cioè italiani" (RaiTre 1997), "Luoghi Comuni. Un viaggio in Italia" (RaiTre 2001 e 2002). Dal 2004 collabora a SKY Tg24 con interviste, conduzioni e commenti ("Severgnini alle 10", "America 2008", "Zona Severgnini"). Dal 2007 interviene quotidianamente su Radio Montecarlo. Beppe è nato il 26 dicembre 1956 a Crema (Cremona), dove ha studiato fino alla maturità classica. Laureato in diritto internazionale a Pavia, dopo un periodo presso la Comunità Europea a Bruxelles è stato corrispondente a Londra per "il Giornale" di Montanelli (1984-1988), inviato in Europa Orientale, Russia e Cina (1988-1992), distaccato presso "The Economist" a Londra (1993), corrispondente a Washington D.C. per "la Voce" (1994-1995). Tiene un corso alla Scuola di giornalismo Walter Tobagi dell'Università degli Studi di Milano/Ifg (2009/2010), è stato Research Fellow/writer in residence al MIT/Massachusetts Institute of Technology (2009), ha insegnato a Middlebury College Vermont (2006), Milano-Bocconi (2003 e 2006), Parma (1998) e Pavia (2002), che lo aveva scelto come «laureato dell’anno» per il 1998; e ha tenuto lezioni in molte altre università, in Italia e all’estero. Nel 2001 Elisabetta II gli ha conferito il titolo di Officer of the British Empire, O.B.E. Dal 2008 è Presidente (onorario) dell'Inter Club Kabul. E' sposato con Ortensia e ha un figlio, Antonio.

Giornalista, scrittore, nonchè autore e conduttore televisivo

Multimedia

Tag Heuer VELA Cup Trofeo Formenton
 

Seguici su Facebook