Massimo Valli

Alle elementari dopo i compiti ascoltavo la radio e la mia passione cresceva sempre più: quella stessa passione che cerco di mettere tutti i giorni a disposizione di chi ascolta Radio Monte Carlo

Massimo Valli

Alle elementari dopo i compiti ascoltavo la radio e la mia passione cresceva sempre più: quella stessa passione che cerco di mettere tutti i giorni a disposizione di chi ascolta Radio Monte Carlo

Per capire una passione  bisogna tornare un po' indietro nel tempo. All'epoca delle elementari dopo i compiti, non avendo la televisione, ascoltavo la radio ed è ovvio che non c'era la scelta di adesso. Però la magia che usciva dalla radio a valvole era unica! Ogni giorno alle 16:30 l'appuntamento era con lo sceneggiato radiofonico "I Tre Moschettieri" e mi chiedevo come potessero delle voci e dei rumori darmi delle emozioni così grandi. Poi sono arrivati "Gran Varietà" con Johnny Dorelli, “Alto Gradimento” con Renzo Arbore e Gianni Boncompagni, e la mia passione cresceva sempre di più, quella passione che cerco di mettere tutti i giorni a disposizione di chi ascolta Radio Monte Carlo. A distanza di tempo, sento di dovere una certa riconoscenza a “i Tre Moschettieri” perché è anche grazie a loro se mi sono innamorato perdutamente della radio.

Now on air