WEB RADIO

RMC Duets
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Festival
 
MC2
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Giorgia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Xmas Radio
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
rmc
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 90
 

TheFork.it

Cucina d’autore protagonista del TheFork Festival

Cucina d’autore protagonista del TheFork Festival

GIOCA ORA

Leggi il regolamento

Al via nelle principali città italiane il TheFork Festival, il più grande evento web della ristorazione in Italia organizzato da TheFork, piattaforma di TripAdvisor numero uno nelle prenotazioni online dei ristoranti in Italia ed Europa.

Dal 15 Ottobre all’8 Novembre basta prenotare su TheFork.it o con l’applicazione di TheFork per vivere tantissime esperienze di gusto a condizioni speciali, incluse alcune delle cucine d’autore migliori d’Italia. In anteprima per Radio Monte Carlo, Media Partner dell’inziativa, una selezione del top dei top chef che hanno aderito al TheFork Festival a cominciare dai 5 chef che racconteranno l’iniziativa ogni settimana nel corso della trasmissione Max e Monica.

Lombardia

Elio Sironi - Ceresio 7 - Nato e cresciuto in Brianza, Elio Sironi, si forma nei più qualificati alberghi in Italia e all’estero con l’obiettivo di approfondire la conoscenza delle tradizioni gastronomiche straniere. Grazie a queste esperienze, dà vita alla sua filosofia in cucina che unisce competenza internazionale, varietà dei sapori e fantasia delle tipicità territoriali italiane. Al Ceresio 7, il segno distintivo è la "semplicità esigente", ovvero la riscoperta di grandi classici della nostra cucina, rielaborati per valorizzarne sapori e consistenza. La qualità assoluta degli ingredienti e l’uso delle più tradizionali tecniche garantiscono un’ esperienza unica per il palato.

Giancarlo Morelli - Pomiroeu - Classe 1959, Giancarlo Morelli si diploma all'Istituto Alberghiero di San Pellegrino Terme, per poi fare esperienza negli Stati Uniti e in Francia in importanti ristoranti stellati. Nel 1981 inizia il suo percorso imprenditoriale fino ad arrivare al ‘93, quando lancia il Pomiroeu a Seregno, vicino Milano. Un'antica corte nel cuore della Brianza, dove viene proposta la sua cucina: un concentrato di energia dirompente, sensibilità geniale, concretezza visionaria e autenticità realista.

SadlerNella zona sud di Milano, non distante dal centro storico della città, sorge il Ristorante Sadler, dal nome del suo proprietario. Un ambiente elegante e finemente arredato, con una cucina di alta qualità, dove ogni dettaglio, dalla scelta delle materie prime alla presentazione delle portate, è curato con estrema e rigorosa cura. Gli ingredienti utilizzati sono sempre freschi e genuini. Padrone di casa, Claudio Sadler, uno degli chef più conosciuti in Italia. La sua è una cucina creativa e accurata, basata sulle tradizioni regionali reinventate secondo la personalità e l’amore per l’innovazione dello chef.

Lazio

Andrea Fusco - Giuda Ballerino: Chef del ristorante Giuda Ballerino a Roma, Andrea Fusco è uno dei nomi più noti della ristorazione laziale. In cucina è un vero e proprio tripudio di creatività, che abbina le ostriche con il cotechino, il foie gras con i fichi secchi e l’ombrina con lamponi ghiacciati. Il tutto in una cornice d’eccezione dove gli eroi di fumetti e gli arredi nero e bianco sono il tratto distintivo: un ambiente posto tra il cielo di Roma e palazzi secolari, avvolgente e intenso di giorno quanto caldo e accogliente di notte.

Campania

Ernesto Iaccarino – Don Alfonso 1980: Nato nel 1970, Ernesto appartiene a una dinastia che cucina dal 1890. Dopo la laurea in Economia e commercio alla Bocconi di Milano torna a Sant’Agata sui due Golfi per portare avanti la tradizione di famiglia. La cucina che porta la firma Iaccarino è fatta di ingredienti ineccepibili e legame con l'identità del territorio, combinati magistralmente con tecniche contemporanee e innovative. Anche il ristorante, situato nel cuore della Penisola Sorrentina, è lo specchio di una filosofia che innova rispettando la cultura del cibo locale con il risultato di deliziare il palato e la vista.

Il viaggio nel gusto del TheFork Festival non finisce però qui, ecco altri ristoranti protagonisti dell’evento gastronomico che offriranno su TheFork.it i loro menù speciali (anche nel prezzo) per l’occasione.

Lombardia

Il Liberty: Un ristorante sospeso tra passato e presente, fantasia e concretezza. Il menù cambia periodicamente per seguire la stagionalità dei prodotti con lo chef milanese Andrea Provenzani che non segue ricettari, ma compone i piatti secondo l’istinto e l’umore. Nella sua cucina, la passione e l’innovazione incontrano i ricordi dell’infanzia e i sapori della tradizione.

Tano passami l’olio: Nato a Milano in zona Navigli nel 1995. Una location semplice ed elegante allo stesso tempo, con un’atmosfera romantica e suggestiva ottenuta grazie alla cura per gli ambienti, gli arredi e l’illuminazione soffusa della sala. Una passione che cresce nel tempo, quella dello chef Tano Simonato, per proporre agli ospiti specialità di carne e pesce elaborate con creatività e ingentilite con gli oli extravergine, utilizzati sia in cottura che a freddo, della selezionata dispensa con circa 40 etichette che cambiano di anno in anno.

Lazio

Enoteca La Torre: In una storica villa sul Lungotevere, offre un ambiente raffinato ideale per chi considera cucinare una vera e propria arte. I menù proposti dallo chef Danilo Ciavattini spaziano da una selezione di piatti a base di cacciagione a gustose ricette classiche, rivisitate con un pizzico di creatività.

Mirabelle: Tra i principali ristoranti romani grazie all'indiscussa professionalità di Bruno Borghesi e a una delle più belle "terrazze gourmet" della capitale. Le grandi vetrate si aprono su una vista mozzafiato, che spazia fino al cuore della città. Qui l'occhio è appagato quanto il palato, affidato all'alta cucina.

Il Convivio Troiani: Nel cuore di Roma, Il Convivio Troiani rappresenta il matrimonio perfetto di tradizione, modernità e naturalezza. La cucina firmata dallo chef Angelo Troiani è basata su ingredienti genuini accuratamente selezionati, grazie al contatto diretto con i produttori. I piatti proposti sono il risultato di uno stile personale di cucina, armoniosa, genuina e meditata, in sintonia con le stagioni e il territorio.

Campania

Taverna del Capitano: La Taverna del Capitano è un ambiente elegante e raffinato sul mare di Massa Lubrense, in provincia di Napoli. Padrone di casa lo chef stellato Alfonso Caputo, che porta nei suoi piatti la sua anima genuina e vivace. Presenti nel menù molti contrasti, come il dolce con l'amaro o l'abbinamento di un alimento crudo affiancato alla versione cotta.

Quattro passi: Un ambiente elegante e raffinato, ma allo stesso tempo cordiale e accogliente nella splendida cornice della Costiera Amalfitana. Eccellenza che si fa quotidianamente normalità: questa la sintesi della cucina del Quattro Passi che propone un menù basato su ricette tradizionali, abilità tecnica e materie prime eccellenti. Dalla passione di Rita e Antonio Mellino nasce la cucina di Quattro Passi, che trova le sue radici negli insegnamenti di Flora, la mamma di Antonio, cuoca per le famiglie nobili che soggiornavano nella penisola sorrentina. Le creazioni dello Chef esaltano al meglio le eccellenze culinarie del territorio, e si apprezzano ancora di più grazie agli ambienti raffinati e alla splendida vista panoramica sul Golfo di Napoli.

Palazzo Petrucci: Nato nel 2007 e situato nel centro storico di Napoli, il ristorante sorge nelle ex stalle di Palazzo Petrucci, da cui prende il nome. All'interno del locale, la cucina è stata realizzata totalmente a vista per volere dello chef Lino Scarallo che desidera avere un contatto diretto con la clientela. Lo chef, napoletano doc, rivisita la tipica cucina partenopea dando vita a piatti spettacolari che trasmettono la passione per la cucina di mare.