WEB RADIO

Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Bau & Co
 
RMC 90
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
MC2
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC New Classics
 
RMC Duets
 
Music Star Giorgia
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Festival
 
rmc
 
RMC 80
 
RMC Marine
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 

tech

Nelle pubblicità della Apple gli orologi segnano sempre lo stesso orario: le 9:41

Sapete perchè? Vi sveliamo questa piccola curiosità a cui, forse, non avete mai fatto caso.

Sai perché nelle pubblicità Apple gli orologi segnano sempre le 9:41?

Ve ne siete mai accorti? Se siete persone attente ai dettagli avrete sicuramente notato come nelle pubblicità della Apple gli orologi segnino sempre lo stesso orario: le 9:41.

Comodità? Casualità? Tutt’altro! L’azienda di Cupertino, si sa, non lascia mai niente al caso.

Per dare una spiegazione del fatidico orario dobbiamo fare un salto indietro di qualche anno, tornando precisamente al 9 gennaio 2007.

Per chi segue la Apple da tanto tempo si ricorderà che questa è la data in cui Steve Jobs ha annunciato per la prima volta il telefono che avrebbe rivoluzionato il mondo dei dispositivi mobili, ovvero Iphone1.

Il kaynote iniziò alle 9 del mattino, Jobs era trepidante quanto pronunciò queste parole: «Questo è un giorno che ho aspettato con ansia per due anni e mezzo». Il momento in cui vennero per la prima volta proiettate sul widiwall alle sue spalle le immagini del device avvenne esattamente 41 minuti dopo l’inizio del meeting.

Ecco quindi spiegato perché durante i lanci promozionali di IPhone, IPad e Mac l’orario sia sempre lo stesso, si tratta di un vero e proprio “Capodanno”, un omaggio a questo oggetto emblematico per l’azienda e all’uomo che più di tutti ha legato il suo nome ad essa: il suo fondatore e CEO Steve Jobs.

Se poi non vi perdete un keynote avrete anche notato come la Apple cerchi sempre di presentare il nuovo dispositivo sempre alla stessa ora dall’inizio della conferenza stampa, guarda caso una quarantina di minuti dopo.

Dobbiamo però, a questo punto, ricordare l’eccezione rappresentata dal “ritardatario” Apple Watch, presentato alle 10:09. Ma a Cupertino, l’abbiamo capito, sono molto legati alle tradizioni, infatti l’orologio è stato mostrato per la prima volta al mondo nello stesso luogo in cui Jobs aveva annunciato il primo Macintosh.