WEB RADIO

MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Love Songs
 
Xmas Radio
 

Giuni Russo: l'inedito "Para siempre"

Giuni Russo: l'inedito

In anteprima l'inedito di Giuni Russo

cd giuni Esce il 20 novembre il prezioso cofanetto “Pare siempre” di Giuni Russo, che contiene, oltre all’inedito di cui vi abbiamo raccontato la storia in anteprima proprio su radiomontecarlo.net, anche altre dieci tracce, per un commosso omaggio a una delle più grandi voci di sempre.Nel cd Giuni interpreta con la sua impareggiabile vocalità classici come “My way”, “Yesterday”, “New York New York” (live), “Everything is gonna be alright” (in una indimenticabile studio version), “Io che amo solo te” e “Johnny Guitar" (live a Villa Bellini, Catania). Da Frank SInatra a Barbra Streisand, passando per Liza Minelli e i Beatles, Giuni dà prova del suo versatile talento. Il cofanetto contiene anche un dvd, con le riprese effettuate a Sacile, presso il Teatro Zancanaro, il 27 maggio 2012. In quella magica sera a Giuni fu intitolata la galleria del Teatro, perché fu proprio in questi spazi che l’artista si esibì l’ultima volta, interpretando dal vivo la suite d’accompagnamento musicale al film muto “Napoli che canta”, firmato nel 1926 dal padre di Sergio Leone, il regista Roberto Leone Roberti. Un cofanetto che farà felici i numerosi fan dell’artista, che hanno già accolto con entusiasmo e commozione l’inedito (il singolo “Para siempre” è tra i brani più trasmessi dalle radio e si trova nella classifica di iTunes da oltre cinque settimane) e che adesso non possono che emozionarsi riascoltando la magica voce di Giuni e rivedendola live in una cornice davvero unica, come quella offerta dalle speciali riprese teatrali. giuni È una splendida sorpresa, di quelle che accadono raramente. Perché raramente accade di ritrovare della musica preziosa, di cui pochi erano a conoscenza e che si credeva perduta per sempre. Soprattutto se a firmare le melodie in questione è un’artista di grande talento, purtroppo scomparsa da tempo e molto rimpianta, perché dotata di personalità, carisma, timbro e ispirazione inconfondibili. L’artista è Giuni Russo, una innovatrice coraggiosa del pop italiano, una vera sperimentatrice di nuove sonorità, sempre però capaci di incantare il grande pubblico. E la gemma ritrovata è “Para siempre”, una canzone davvero magica, in cui Giuni esplora una volta di più le sue straordinarie capacità canore. Regalandoci un’inedita tonalità profonda, sensuale, toccante, che non può lasciare indifferenti. La scoperta di questa canzone è stata casuale, come ogni evento voluto dal destino. Maria Antonietta Sisini, curatrice dell'Associazione GiuniRussoArte, e da sempre vicina all’artista, ha infatti raccontato che «Nell'archivio dell'Associazione sono stati scovati, per puro caso, dei nastri di cui non avevo più memoria. Dopo un primo ascolto è stato subito chiaro che questi gioielli non potevano rimanere nel cassetto. È nato così "Para Siempre”». Il brano fu scritto da Giuni e Maria Antonietta nei primi anni 2000, per una collega di Giuni che ne aveva fatto richiesta più di una volta. Il naturale corso degli eventi lasciò purtroppo questo inedito nel cassetto, fino allo scorso Natale, quando fu ritrovato. Adesso "Para siempre" vede la luce. In una  nuova toccante versione. Perché la musica di valore non perde mai il suo incanto, ma è… Para siempre. Ascolta i primi 30 secondi del brano