Sting: The Last Ship

Sting dal vivo: New York 26 settembre. Ascolta RMC e scopri come...

Sting: The Last Ship

Sting dal vivo: New York 26 settembre. Ascolta RMC e scopri come...
  Si intitola “The Last Ship” ed è il nuovo album di inediti di Sting, a distanza di dieci anni da “Sacred love” e di tre dall’ultimo cd, “Symphonicities”. Dodici canzoni originali, anticipate dal singolo “And Yet”, che vedono il grande ritorno dell’artista britannico, vincitore di ben sedici Grammy Award. “ The Last Ship” è frutto di un intenso lavoro, durato ben tre anni, e racconta una storia vera, che Sting conosce molto bene. Si tratta infatti del declino di una delle più importanti imprese navali inglesi, la Swan Hunter, ubicata a Wallsend nei pressi di Newcastle, la cittadina dove l’artista è nato con il nome di Gordon Matthew Sumner. Sting ha visto con i suoi occhi la crisi dei cantieri durante il periodo Thatcher, e l’album narra con piglio vibrante i suoi ricordi, tra memorie familiari e vicissitudini storiche. Tra gli artisti coinvolti nel disco, Bryan Johnson degli AC/DC (che è nato a Gateshead, poco lontano da Newcastle) e musicisti folk assai apprezzati come la band The Unthanks e la suonatrice di cornamusa Kathryn Tickell. “The Last Ship” è stato prodotto da Rob Mathes (Sting, Eric Clapton, Elton John, Lou Reed, Carly Simon) e mixato da Donal Hodgson. L’album è disponibile in diverse versioni: standard (anche in digitale), deluxe (anche in digitale), super deluxe (in vendita in esclusiva su Amazon) e vinile. L’album presto diventerà anche un musical per Broadway. E dal 25 settembre al 9 ottobre settembre Sting si esibirà per una serie di concerti di beneficenza al Public Theater di New York (negli spazi dell’intimo Anspacher theater, da 260 posti), per delle emozionanti serate di musica e narrazione. Ascolta l'album su Spotify Guarda la gallery  Visita il sito ufficiale di Sting Visita il sito della casa discografica Ordina  la tua copia dell'album "The Last Ship"   

Now on air