Forte di Bard 2014

È all’insegna della musica di qualità e dell’arte l’estate 2014 del Forte di Bard

Forte di Bard 2014

È all’insegna della musica di qualità e dell’arte l’estate 2014 del Forte di Bard
È all’insegna della musica di qualità e dell’ arte l’estate 2014 del Forte di Bard, la suggestiva fortezza dell’Ottocento edificata in Valle d’Aosta dai Savoia.  Non mancano, a rendere ancora più ricca l’offerta, i niziative legate allo sport e una coinvolgente ricostruzione storica dedicata a Napoleone. Guarda la gallery  Radio Monte Carlo firma con le sue sonorità raffinate tre speciali serate durante le quali gli spazi espositivi sono straordinariamente aperti fino alle ore 24.00. Appuntamento dunque con i celebri sound designer dell’emittente monegasca:  venerdì 18 luglio Kay Rush, venerdì 25 luglio Harley & Muscle, venerdì 8 agosto Luca Onere. Di grande spessore artistico le due mostre ospitate quest’anno negli spazi del Forte.  “ Pablo Picasso. Il colore inciso” si svolge dal 20 giugno al 26 ottobre presso le sale delle Cannoniere e si presenta come la più importante retrospettiva sulla produzione di linografie del maestro spagnolo mai realizzata in Europa. Oltre 140 le opere in mostra, cui si affiancano 30 immagini del fotografo di Picasso David Douglas Duncan e un filmato sul Maestro. Prosegue inoltre la fortunata collaborazione tra la prestigiosa agenzia fotografica Magnum Photos e il Forte di Bard, che quest’anno presentano “ Sergio Larrain. Vagabondages” ( dal 25 giugno al 9 novembre, presso le sale delle Cantine), prima retrospettiva italiana dedicata al fotografo cileno, con l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata del Cile. Due sono i recital in programma al Forte, “Bella Gente d’Appennino”, del cantautore e attore Giovanni Lindo Ferretti (già CCCP e CSI) e una performance di Teresa De Sio, dedicata alla tradizione musicale partenopea, il 27 luglio. Il 17 agosto è il momento della lirica, con Le Div4s, quattro soprani italiane che reinterpretano celebri pagine d’opera di autori come Puccini, Bellini, Verdi, Mozart., mentre il 27 agosto il Forte ospita una delle tappe della rassegna Châteaux en musique (in collaborazione con l’Assessorato regionale all’Istruzione e Cultura). Torna anche Napoleonica, la ricostruzione storica che rievoca il passaggio di Napoleone Bonaparte e il suo assedio al forte nel maggio del 1800: due giorni ( il 23 e 24 agosto) in cui il Forte e il Borgo rivivono quegli episodi, grazie all’allestimento di ambienti d’epoca (accampamenti) ed eventi (scene di battaglia). Per gli amanti dello sport è prevista la seconda edizione del MonteRosaWalserUltraTrail (il 2 agosto, giorno in cui è prevista anche la prima assoluta italiana del nuovo film di Kilian Jornet-Burgada “Dejame vivir”), del Forte di Bard Boulder Contest (evento dedicato alla promozione dell’arrampicata sportiva, il 9 agosto a Gressoney-La-Trinité), della gara di running Forteight (il 28 settembre) e del rafting (da domenica 6 luglio e per tutta l’estate, in collaborazione con il Rafting Aventure di Villeneuve) lungo la Dora Baltea tra tra Arnad e Bard. Non mancano infine laboratori didattici e spettacoli dedicati espressamente ai bambini e alle famiglie.

Now on air