WEB RADIO

RMC Great Artists
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Duets
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
RMC 80
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 
MC2
 
RMC Italia
 
RMC Marine
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Xmas Radio
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Music Star Coldplay
 
RMC 90
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 

I 5 pranzi salutari da portare in ufficio

5 pranzi da ufficio

Ufficio. Ore 12.30. C’è sempre qualche collega che avverte per primo i morsi della fame, e alla fatidica domanda - Cosa fate per pranzo? - parte il toto-sondaggio tra le scrivanie…

Visto il recente trend del pranzo in ufficio, è necessario organizzarsi, sia per stupire i colleghi dal “riso al tonno” facile, sia per non rimanere soli a ingozzarsi con la prima cosa che vi capita a tiro. È risaputo, infatti, che la maggiore causa dell’aumento di peso derivi dai continui pasti consumati in locali, baretti, osterie ecc.

Ma potremmo anche parlare del risparmio e dell’alimentazione sana, come vantaggi a carico del “pranzo a sacco”.

Ecco 5 ricette veloci da portare nel vostro tupperware da ufficio, anche in estate:

1. SANDWITCH
Un must, un’icona. Però rivediamolo insieme per renderlo sempre nuovo e gustoso.
Ultimamente, il mio panino da ufficio è con roast beef, una manciata di foglie di rucola e maionese light. Consiglio di lasciare i vari ingredienti separati e di comporre il panino sul momento, per evitare che il pane diventi molliccio. Ma anche un giro di carta alluminio dovrebbe bastare.

2. FRITTATA
Sì, lo so, non è il massimo della leggerezza, ma avete mai provato a infornarla anziché friggerla? La mia frittata è anche un modo per riciclare qualcosa che è avanzato dalla sera prima. Ecco, una bella fetta di frittata di pasta, con i classici 50 gr di spaghetti in più, o con il fondo del barattolo di pesto, popola il mio contenitore ermetico una volta a settimana. Se ne portate qualche fetta in più per i colleghi farete un figurone!

3. INSALATONE
Avete visto quanto costa ordinare un’insalata fuori?
La mia preferita è con lattuga, germogli di soia, carote alla julienne, pollo grigliato a striscioline o cubetti di prosciutto cotto e scaglie di grana. Fresca, salutare e potete anche passare al tupperware più capiente senza preoccuparvi del buco della cintura. Mi raccomando, aggiungete olio, aceto e (poco) sale in ufficio, prima di mangiarla!

4. INSALATA DI CEREALI
Grano saraceno, farro, orzo. Lasciatevi guidare dal momento.
Io aggiungo ingredienti crudi, tagliati a cubetti, come pomodori, carote, formaggio emmental, olive denocciolate. Se proprio non riuscite a fare a meno della “sostanza”, potete accompagnare con una focaccina al sale o al rosmarino.

5. SEITAN
Immancabile ingrediente vegano, che però piace anche ai fondamentalisti della proteina. Potete abbinarlo al riso basmati per un’insalata di riso alternativa, con verdure e seitan. Dopo averli leggermente grigliati, fateli stufare e appassire con un po’ di cipolla e qualche cucchiaio di salsa di soia. Mischiate ai cereali, et voilà!

Il brutto di portarsi il pranzo da casa? Che dopo un po’ avrete voglia di novità.

E voi cosa portate di solito in ufficio? Viva la varietà!