WEB RADIO

Radio Kay Kay
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Giorgia
 
MC2
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Zucchero
 
RMC 80
 
Radio Festival
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
Radio Monte Carlo FM
 
rmc
 
RMC New Classics
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
RMC Marine
 
RMC 90
 
RMC Hits
 
Music Star Coldplay
 

Pane raffermo? Con questo trucco tornerà delizioso

Bastano pochi minuti e questo semplice accorgimento per trasformare il pane da secco a fresco

Come restituire morbidezza al pane

Può accadere di non consumare tutto il pane acquistato durante la giornata, che così diventa in breve tempo secco e poco commestibile. Ma buttarlo non è la soluzione: è possibile restituirgli gusto e morbidezza.

L’idea arriva da Bon Appétit, magazine di cucina, che propone una soluzione per utilizzare il pane congelato o che si vorrebbe gettar via perché è secco: è un’idea semplice, veloce ed evita gli sprechi. L’unico accorgimento è quello di controllare che il pane non stia iniziando ad ammuffire, perché in questo caso non c’è nessuna speranza di recuperarlo.

Se invece è ancora in buono stato, il primo passo è quello di passarlolo sotto il getto dell’acqua, calda o fredda. Dopo averlo bagnato, si appoggia su uno strato di carta stagnola e si mettete in forno per sei minuti, a una temperatura tra i 150 e i 160 gradi. Aggiungere quattro minuti fino ad arrivare a dieci se i panini sono davvero molto secchi.

Questo semplice trucco permette all’acqua assorbita dal pane di trasformarsi in vapore una volta in forno, reidratando di conseguenza la mollica mentre il calore rende più croccante la crosta. Pochi minuti e il pane torna   in forma, senza passare dal congelatore.

In Evidenza