WEB RADIO

RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 90
 
Music Star Zucchero
 
MC2
 
RMC New Classics
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
Radio Bau & Co
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
RMC Italia
 
RMC Love Songs
 
Radio Festival
 
rmc
 
RMC Duets
 

PREASCOLTO

FABIO ROVAZZI feat. GIANNI MORANDI
Volare

nuova musica italiana consigliata da Beppe Cuva

FABIO ROVAZZI feat. GIANNI MORANDIVolare

 “VOLARE” è il nuovo singolo di Fabio Rovazzi affiancato da Gianni Morandi.

La relazione tra Gianni e Fabio si basa su diversi opposti, dalla comunicazione alla musica. La loro collaborazione nasce da una curiosità reciproca di voler avvicinarsi ognuno al mondo dell’altro. Rovazzi ha convinto gli ascoltatori con due canzoni diventate hit ed è sempre online, attivo sui social network e creatore di videoclip virali, stories e foto divertenti. Morandi, che ha segnato la storia della musica italiana, negli ultimi tempi ha conquistato un nuovo pubblico attraverso i social network, che ha iniziato a utilizzare a colpi di semplicità diventando uno dei personaggi pubblici più seguiti da tutte le generazioni.

La canzone mette a confronto due mondi profondamente diversi. Se ai tempi di Gianni si esprimevano le proprie idee in un modo, oggi è una gara di like, hashtag, commenti e condivisioni. I social network diventano la nuova sede di dibattito e scontro in cui tutti si sentono in dovere di esprimere la propria opinione. C’è chi crede, ad esempio, che con la musica si diventi ricchi, ignorando il fatto che Fabio possa abitare ancora in un monolocale e che il business discografico sia ben diverso dal secolo scorso. I giovani di oggi sfogano online il proprio malessere lamentandosi del lavoro che fanno, o che non hanno, ma il problema è che le cose non cambieranno aggiungendo sul profilo una foto dopo l’altra. La differenza più importante tra le due generazioni è l’approccio, la voglia di mettersi in gioco, le idee.