Perché i batteri intestinali sono così importanti?

RMC DOC- Starbene

Perché i batteri intestinali sono così importanti?

Una buona salute è assicurata anche dalla funzionalità del nostro microbiota intestinale

Siamo noi a ospitare i batteri nell'intestino o sono i batteri a usarci per i loro comodi? La domanda è lecita.
La varietà e ricchezza del microbiota intestinale (cioè l'insieme di batteri, funghi, virus ospitati dal nostro intestino) determina con precisione quanto assimiliamo del cibo ingerito, e in quale forma.
Un intestino disbiotico, perché trattato con antibiotici o con alimenti raffinati o alterati, produrrà molecole di segnale e neurotrasmettitori in grado di alterare le nostre risposte di fame e sazietà.
I batteri intestinali permettono una sorta di pre-digestione degli alimenti di cui ci nutriamo, de-tossificando (per esempio da metalli pesanti), rendendo assimilabili alcune sostanze, producendo vitamine e fattori di crescita e stimolando costantemente il nostro sistema immunitario. 
La difesa del nostro "bosco" intestinale è in grado di proteggere la nostra salute.

Luca Speciani

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air