È corretto sostituire lo zucchero con il miele?

RMC DOC- Starbene

È corretto sostituire lo zucchero con il miele?

Quale alimento tra i due è più completo e meno calorico?

Il miele ha quasi 200 componenti, tra i quali il fruttosio e il glucosio, sali minerali, vitamine e antibiotici naturali. Lo zucchero raffinato bianco contiene principalmente saccarosio che può provocare un aumento rapido del livello di glucosio nel sangue.

Un consumo eccessivo di zuccheri è considerato uno delle cause responsabili di varie malattie come carie, diabete e obesità. Il miele ha tante sfumature di gusto, aroma, consistenza e colore, perché proviene da diverse varietà di nettare di fiori: pensiamo che le api di un alveare possono arrivare a visitare fino a 200.000 fiori in un giorno. Il miele ha diverse proprietà benefiche, come quelle emollienti per le infiammazioni di gola, stomaco e intestino, e quelle antibatteriche. Poiché il miele contiene il fruttosio, che è più dolcificante del saccarosio, ne serve una quantità inferiore per ottenere lo stesso livello di dolce. Inoltre, il miele contiene il 20% di acqua, quindi, a parità di peso, ha un contenuto calorico leggermente inferiore allo zucchero: 100 grammi di miele apportano 304 kcal contro le 392 dello zucchero. Il miele è sicuramente più sano dello zucchero, ma, come sempre, non bisogna esagerare.

Diana Scatozza

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air