Le smagliature si possono eliminare?

RMC DOC- Starbene

Le smagliature si possono eliminare?

Ecco come rimediare a questo diffuso inestetismo

Le smagliature rappresentano un frequente inestetismo caratterizzato dalla comparsa di striature rosso violaceo sui fianchi, sulle cosce o intorno al seno, dovute alla rottura delle fibre collagene e di sostegno nel derma.

Inizialmente per circa 6-8 mesi sono rossastre per poi trasformarsi in vere e proprie cicatrici biancastre. Le cause della comparsa di smagliature sono molte, ma molto spesso dovute ad un temporaneo aumento di alcuni ormoni come il cortisolo. Adolescenza, stress, gravidanza rappresentano le condizioni più frequenti e sulle quali possiamo agire ben poco. Per prevenire le smagliature bisogna evitare repentine variazioni di peso e limitare fumo e alcolici in quanto queste sostanze inibiscono la funzione dei fibroblasti, cellule che producono fibre elastiche e collagene.

Il momento migliore per cercare di ridurre le smagliature è nella fase rossa iniziale. Le varie terapie proposte cercano di indurre uno stimolo rigenerativo dermoepidermico, agendo cioè sulle fibre elastiche, sia sul collagene. Il miglior trattamento in questo senso è rappresentato da infiltrazioni di acido ialuronico naturale effettuate nella zona atrofica.

Maria Bucci

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air