I 100 consigli fitness- 17 - Se non vuoi saltare il training, scegli la palestra vicina

RMC DOC- Starbene

I 100 consigli fitness- 17 - Se non vuoi saltare il training, scegli la palestra vicina

Tutti i vantaggi della palestra vicino casa

Quando i network piazzano i loro centri fitness nelle vie di massima percorrenza, fanno un progetto di tipo quantitativo: numeri. Per farla brevissima, affittano spazi, noleggiano tecnologie e inseriscono nel loro staff ragazzi, educati e sufficientemente preparati a gestire il tutto. Allenamenti degli iscritti inclusi.

Negli anni, l'imperversare dei super-network ha creato problemi alle piccole palestre a gestione familiare. Alcune di queste hanno chiuso i battenti, ma molte si sono riorganizzate e oggi lavorano piuttosto bene con clienti stra-affezionati. Hanno una conduzione friendly, e nel fitness proposto ricordano il vostro nome non perché in data-base, ma perché ogni tanto si organizza il party-palestra.

Arriviamo al punto. Se si è costretti a fare un giro largo in mezzo al traffico, a non trovare parcheggio, a far fatica per catturare un armadietto e a mettersi in fila per una bike, meglio tornare a dare un'occhiata alla palestra dove abbiamo cominciato, quella dove ci arrivavamo a piedi. La troveremo sempre lì, ancor oggi senza lounge-area, spartana, accogliente, familiare, dove saremo trattati come persone, non come abbonamento-in-scadenza. Tra tante qualità la più importante è intatta: è sempre la più vicina. Di solito il tempo di percorrenza ideale per raggiungere uno spazio per allenarsi è compreso tra i dieci e i quindici minuti. Facciamo questo calcolo su google-map, prima d'iscriverci in un centro che faticheremmo a raggiungere. E quella lounge-area potremo anche togliercela dalle preoccupazioni.

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air