WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Romantic Rock
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 

RMC DOC- Starbene

I 100 consigli fitness- 14 - Se fai dieci serie al giorno, bastano e avanzano

Perché è bene privilegiare la qualità e non la quantità

 I 100 consigli fitness- 14 - Se fai dieci serie al giorno, bastano e avanzano

Spesso si è affrontato il tema del “sempre di più non è sempre meglio”, andando, noi, contro-corrente, visto che ogni giorno il web è inondato da tutorial, blogger e virtual trainer che propongono di tutto.

In realtà, l'obiettivo degli allenamenti avanzati è quello della qualità non della quantità. Le ragioni sono due: la prima è che troppi allenamenti non tengono conto del fattore recupero tra una seduta e l'altra. In effetti, un saggio tecnico del fitness sosteneva che i muscoli si tonificano a casa e non in palestra. Il concetto è che una volta stimolate le aree che c'interessa volumizzare o nel training al femminile tonificare a armonizzare, l'opera di plastificazione, cioè la costruzione del famoso muro di mattoncini muscolari, verrà fatta a tavola e ancor più nel sano sonno.

La seconda ragione per cui dobbiamo propendere per l'allenamento qualitativo e non quantitativo è che un eccesso di allenamenti senza recupero è garanzia d'infortuni. Non a caso, questi colpiscono anche gli atleti più monitorati. Ora, se la direzione strategica dell'allenamento moderno è questa descritta, non si capisce perché non si debba adottarla nell'allenamento in palestra. Premessa fatta, lo schema ad hoc potrebbe essere quello del darci dentro in palestra a giorni alterni, il che equivarrà a quattro allenamenti in otto giorni. Dato un numero di serie pari a venti nel tempo ideale di un'ora, possiamo scegliere di farne venti a giorni alterni o dieci ogni giorno. Qualità, non quantità, e la palestra diventa più facile e produttiva.

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto