WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 
MC2
 
RMC Italia
 
Radio Festival
 
Radio Kay Kay
 
RMC Marine
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Hits
 
Music Star Coldplay
 
RMC Duets
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 90
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 

RMC DOC- Starbene

Le castagne

Come godere le castagne senza attentare alla dieta

Le castagne

Cari amici, alzi la mano chi in questo periodo dell'anno non è tentato dalle castagne. E quanti pazienti si sentono frustrati dal fatto di non poterle mangiare in dieta dimagrante

È vero le castagne sono ipercaloriche (180 calorie ogni 100 grammi) e di conseguenza non possono essere consumate con la stessa frequenza dell'altra frutta stagionale e, tra l'altro, non contengono nemmeno grandi quantità di vitamine e sali minerali, al contrario per esempio di noci & co che, seppur estremamente caloriche, sono estremamente salutari.

Che fare allora? Rinunciare? Certamente no. 

Il consiglio è questo: concediamoci un bel cartoccio di caldarroste fumanti una volta alla settimana nel tardo pomeriggio quando il languorino ci attanaglia e saltiamo i carboidrati a cena. 

Riusciremo in questo modo a toglierci la voglia senza attentare alla linea e non sbilanceremo le proporzioni della schema dietologico perché le castagne contengono zuccheri ma per lo più sotto forma di amidi, gli stessi contenuti nei tuberi (patate) e nei cereali.

Anche una minestra insaporita con le castagne secche o una pasta fresca a base di farina di castagne può essere un modo per non farci mancare questi frutti tanto buoni che possono aggiungere fantasia e gradevolezza alle nostre pietanze autunnali.

Buon cibo a tutti! 

Carla Lertola

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto