L’importanza della salute intestinale

L’importanza della salute intestinale

Come potenziare con gli alimenti per il buon funzionamento del sistema immunitario

L'intestino, con i suoi 300 mq di estensione, è il fronte immunitario più importante dell’organismo, perché contiene circa l'80% delle cellule immunitarie. Inoltre, la mucosa intestinale è la più ampia superficie dell’organismo a contatto con microbi e sostanze estranee e la flora batterica intestinale, oggi definita microbiota, ha un’interazione diretta e continua con la mucosa e con i suoi sistemi di difesa. Grazie a questa interazione, il microbiota addestra e tiene allenate le varie funzioni del sistema immunitario. E’ fondamentale, quindi, che il nostro microbiota sia il più vitale ed efficiente possibile, affinché lo sia anche il sistema immunitario.

L’alimentazione è determinante, perché mangiando e digerendo nutriamo anche il nostro microbiota intestinale. Dobbiamo assumere i probiotici, cioè bacilli vivi e vitali che colonizzano l’intestino e potenziano il microbiota, come i lattobacilli e i bifidobatteri, e alimenti prebiotici, come i cereali (frumento, riso, mais, avena, farro), la frutta e la verdura che contengono la fibra per alimentare il microbiota e promuoverne la crescita.

Diana Scatozza

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air