Pregi e difetti di the' e caffè

Pregi e difetti di the' e caffè

Oggi parleremo dei pregi e dei difetti del tè e del caffè.

Cominciamo con i difetti: innanzitutto stimolano la secrezione gastrica, quindi non beviamone troppi soprattutto se soffriamo già di mal di stomaco.

Il tè contiene acido tannico, una sostanza che può dare stitichezza e diminuire l'assorbimento del ferro contenuto nei vegetali.

I pregi: il tè verde contiene epigallo catechina 3 gallato, uno tra i più potenti antiossidanti in natura. Per quanto riguarda il caffè, recenti studi hanno dimostrato che, se consumato con moderazione, ha un effetto addirittura benefico sulla pressione arteriosa. Va detto che queste bevande andrebbero consumate senza zucchero per apprezzarne meglio l'aroma. Importante anche il risparmio calorico: tre caffè al giorno con un cucchiaino di zucchero ognuno ci regalano in un anno 3 kg in più sulla bilancia! Alla prossima e buon cibo a tutti!

Carla Lertola

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air