Calamari a effetto detox

RMC DOC- Starbene

Calamari a effetto detox

Le insospettabili qualità benefiche dei calamari

Ci sono cibi insospettabili che, se consumati regolarmente, hanno un'efficace azione detossinante. Per esempio i calamari. Raccomandati anche dalla medicina tradizionale cinese come cibo depurativo, i calamari hanno un apporto calorico ridotto (68 Kcal/100 g), sono ricchissimi di acqua e forniscono minerali utili per "ripulire" l'organismo. Il potassio, innanzitutto, che favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso, e lo iodio, che interviene in tutti i processi di depurazione attivati dal corpo. La loro efficacia aumenta se abbinati con alimenti che hanno un meccanismo d'azione analogo: quindi verdure amare, tra cui scarola, rucola e radicchio, che stimolano il lavoro di filtro del fegato. Ma anche pistacchi, che apportano fibre e grassi di ottima qualità, liberando l’organismo dai depositi di colesterolo. Ancora meglio, infine, se accompagnate i calamari ai carciofi, il cui principio attivo, la cinarina, accelera il flusso biliare e contrasta la ritenzione idrica.

Sabrina Barbieri

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air