Domande sul fitness

RMC DOC- Starbene

Domande sul fitness

Guida al fitness dalla A alla Z - Le domande costruttive e... quelle che non lo sono

Guida al fitness dalla A alla Z

Ogni giorno le domande sul fitness e le ricerche curiose sul web sull'allenamento sono stampate dagli allievi e portate di corsa al trainer come fossero nuove scoperte. In palestra vi sono due categorie d'allievi ben definite: la prima riconosce la professionalità dell'istruttore, gli s'affida e inizia a darsi da fare secondo le indicazioni del proprio “maestro”. Perciò esegue ogni esercizio previsto dalla scheda nei giorni prefissati e con l'impegno che occorre. Magari s'intrattiene su qualche aspetto sommario relativo alla dieta e il gioco è fatto.

La seconda categoria d'allievo, invece, è quella che fa sempre domande e non da mai risposte sul campo. Si lamenta del non raggiungere risultati, poi chiede il cambio di scheda anche se non è previsto. Nel frattanto, l'istruttore non ha ancora il suo feed-back. Questo allievo, che cerca sempre all'esterno il capro espiatorio, passa poi all'istruttore numero due. Poi lo cambia ancora per un altro, ma nonostante questo il risultato non lo ottiene. Finisce col cambiare palestra, non rendendosi conto che il dilettante è lui. Suggerimento: se il trainer è affidabile affidatevi a lui. E dateci dentro senza farvi troppe domande sul come allenarsi.

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air