WEB RADIO

Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
RMC 90
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
RMC Great Artists
 
MC2
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
rmc
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 

RMC DOC- Starbene

A proposito di tono muscolare

Diete e consigli per muscoli perfetti

A proposito di tono muscolare

Il tono muscolare è l'impressività con cui un corpo femminile o maschile appare quando è ben curato, perché rispetta un'alimentazione calibrata e allenamenti focalizzati. Ma c'è un altro elemento che entra in gioco: quanto è utile l'attività per asciugarsi e tonificarsi? Come dev’essere pianificata? Le andature devono essere costanti e regolari o intervallate da improvvise accelerazioni?

I consigli

Consiglio numero uno: l’attrezzo più piacevole è da scegliere sempre, senza considerare le “pseudo-calorie” bruciate. Consiglio numero due: sebbene si consigli a tutto spiano l’interval training, ovvero accelerazioni e rallentamenti, vi sono atlete e atleti capaci di tonificarsi al meglio con andature iper-costanti. Perciò, a ciascuno il suo. Altro dilemma è se nell'allenarsi coi pesi, per tonificare il muscolo sono preferibili le 6, le 12 o le 20 ripetizioni. La risposta è che possiamo tonificarci invariabilmente. Come già detto e ribadito, non sta nelle “ripetizioni” la chiave di tutto, ma soprattutto in un'alimentazione perfetta. Al riguardo, una breve digressione sulle diete.

Le diete

Prendiamone una in voga: la dieta a zona. La domanda che molti si pongono è: la più adatta per avere muscoli ben delineati è proprio questa? Da osservazioni personali fatte direttamente negli negli Stati Uniti, saltando dalle spiagge della California ai fitness club della Florida, ho appurato che la “Zone-Diet” produce il six-pack esattamente come la nostra dieta italica. Una dieta perciò vale l’altra: mediterranea o a zona non importa. E' l’equilibrio che conta. Smitizzeremmo gli eccessi di proteine, che hanno una loro ragione, ma impongono un regime iper-controllato, cosa che noi mediterranei rifuggiamo. L'approccio tecnico-alimentare dello sportivo latino non vedrà mai nessuno rinunciare a un sano piatto di pasta

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto