WEB RADIO

Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Giorgia
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
rmc
 
RMC Duets
 
RMC 80
 
RMC Hits
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Love Songs
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC New Classics
 
RMC 90
 
MC2
 
Music Star Zucchero
 
RMC Great Artists
 
RMC Marine
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Italia
 
Radio Bau & Co
 

RMC DOC- Starbene

A proposito di tono muscolare

Diete e consigli per muscoli perfetti

A proposito di tono muscolare

Il tono muscolare è l'impressività con cui un corpo femminile o maschile appare quando è ben curato, perché rispetta un'alimentazione calibrata e allenamenti focalizzati. Ma c'è un altro elemento che entra in gioco: quanto è utile l'attività per asciugarsi e tonificarsi? Come dev’essere pianificata? Le andature devono essere costanti e regolari o intervallate da improvvise accelerazioni?

I consigli

Consiglio numero uno: l’attrezzo più piacevole è da scegliere sempre, senza considerare le “pseudo-calorie” bruciate. Consiglio numero due: sebbene si consigli a tutto spiano l’interval training, ovvero accelerazioni e rallentamenti, vi sono atlete e atleti capaci di tonificarsi al meglio con andature iper-costanti. Perciò, a ciascuno il suo. Altro dilemma è se nell'allenarsi coi pesi, per tonificare il muscolo sono preferibili le 6, le 12 o le 20 ripetizioni. La risposta è che possiamo tonificarci invariabilmente. Come già detto e ribadito, non sta nelle “ripetizioni” la chiave di tutto, ma soprattutto in un'alimentazione perfetta. Al riguardo, una breve digressione sulle diete.

Le diete

Prendiamone una in voga: la dieta a zona. La domanda che molti si pongono è: la più adatta per avere muscoli ben delineati è proprio questa? Da osservazioni personali fatte direttamente negli negli Stati Uniti, saltando dalle spiagge della California ai fitness club della Florida, ho appurato che la “Zone-Diet” produce il six-pack esattamente come la nostra dieta italica. Una dieta perciò vale l’altra: mediterranea o a zona non importa. E' l’equilibrio che conta. Smitizzeremmo gli eccessi di proteine, che hanno una loro ragione, ma impongono un regime iper-controllato, cosa che noi mediterranei rifuggiamo. L'approccio tecnico-alimentare dello sportivo latino non vedrà mai nessuno rinunciare a un sano piatto di pasta

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto