Consigli per ridurre il sale a tavola

RMC DOC- Starbene

Consigli per ridurre il sale a tavola

Alcuni suggerimenti utili per limitare l'apporto di questo condimento

Sapete che in media ogni italiano assume 10 grammi di sale al giorno? Il doppio di quanto dovremmo. Restare sotto i 5 grammi consigliati dall’Organizzazione mondiale della sanità può apparire difficile, ma non lo è. Ecco qualche consiglio del nostro medico dietologo Diana Scatozza, per riuscire nell’impresa.

I consigli

Niente saliera in tavola! Mettete 2 grammi e mezzo di sale (pari a mezzo cucchiaino) in una tazzina da caffè o su un piattino e utilizzateli per insaporire i piatti che cucinate. Gli altri 2 grammi e mezzo consentiti potrete assumerli con il resto degli alimenti e delle bevande facendo attenzione al loro contenuto di sodio. Nel menu fate spazio a cereali in chicchi, pasta, frutta, verdura, carne e pesce freschi, uova, latte, yogurt e pane toscano. State alla larga da formaggi stagionati, salumi, prodotti conservati, salsa di soia, maionese e patatine. Se vi sembra un sacrificio eccessivo, cercate almeno di limitarne le porzioni.

Sabrina Barbieri

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air