I trucchi per dormire senza mettere a rischio la schiena

RMC DOC- Starbene

I trucchi per dormire senza mettere a rischio la schiena

Dal materasso ideale al cuscino, ecco cosa è bene sapere

Per anni si è detto che dormire sul duro fa bene alla schiena. Ma ora una ricerca pubblicata su “The Lancet” smentisce questa certezza. Il materasso ok è quello di media durezza che si adatta alla forma della colonna, come il memory foam. E i cuscini ideali? No a quelli con la sagoma cervicale, dicono i nostri esperti, perché ognuno di noi ha una propria conformazione del collo. Sì, invece, ai memory foam o ai rubber pillow (i cuscini forati) con una forma a saponetta che si adattano alla pressione della testa. Per il benessere della schiena, cercate inoltre di dormire su un fianco o supini. Restare ore a pancia in giù accorcia i muscoli dorsali e mette in torsione quelli cervicali, aumentando la pressione sui dischi intervertebrali. Ultima raccomandazione: al mattino, alzatevi dal letto lentamente e senza scatti. Durante la notte i dischi intervertebrali si nutrono impregnandosi di liquidi, per poi svuotarsi pian piano quando siamo in piedi. Per questo, appena alzati, la colonna è più in tensione e a maggior rischio di incorrere in traumi.

Sabrina Barbieri

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air