Digiuni e follie

RMC DOC- Starbene

Digiuni e follie

Tutti i danni apportati dal digiuno al nostro organismo

Sta sempre più prendendo piede la moda dei digiuni. Finita l'epoca del Dukan e finiti i deliri vegani, fruttariani serviva un'altro specchietto allodole che consentisse di strafogarsi di junk food per poi espiare. E' una logica che non non condividiamo assolutamente. E' chiaro che quando noi riduciamo gli allergeni alimentari abbiamo subito la sensazione di stare meglio.

Gli effetti del digiuno

Ipocaloricità e digiuno generano però documentatamente un calo di massa muscolare, un calo di umore, un calo di potenza e desiderio sessuale, un rallentamento tiroideo. Questi sono dati scientifici. Invece, frasi fatte come reset oncologici, stimolo staminale ecc. sono termini a effetto, ma vuoti. Se io danneggio un tessuto, questo tenderà a rigenerarsi. E questo è quello che provoca il digiuno: se io digiuno, darò uno stimolo al mio tessuto a rigenerarsi. Però, perché gli ho fatto un danno. Come se, dopo un terremoto, io dico che le imprese edili cominciano a lavorare, a ricostruire. Intanto però c'è stato il terremoto. Meglio evitare il terremoto e meglio mangiare sano tutti i giorni. E' importante imparare che la salute arriva da un'alimentazione sana quotidiana, senza strafogarsi e poi espiare. E' questa la via giusta. E' così difficile?

Luca Speciani

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air