WEB RADIO

RMC New Classics
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Great Artists
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 80
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Festival
 
RMC 90
 
Music Star Pino Daniele
 
MC2
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Radio Kay Kay
 
RMC Hits
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Giorgia
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Duets
 

RMC DOC- Starbene

Addome a tartaruga

Come ottenere addominali perfetti

Addome a tartaruga

Le componenti che intervengono sugli addominali sono tre: quanto  mangiamo, quanta attività aerobica svolgiamo e solo in ultimo quanto alleniamo quest'area. Esperimento: proviamo a mangiare tutto quello che ci capita davanti e allenare l'addome ogni giorno della settimana. La successiva, invece, teniamo l'alimentazione sotto controllo senza mai allenare gli addominali: l'effetto sarà sorprendentemente migliore nel secondo caso. E' come mangiamo che conta di più.

Gli esercizi ideali

Chiarito questo, passiamo agli esercizi: l'inossidabile crunch (sollevamenti del busto) e il crunch inverso (sollevamenti delle gambe) mantengono un'eccellente posizione in classifica, ma sono stati in parte soppiantati dalle diverse versioni del plank, in voga. La rete è piena d'illustrazioni al riguardo, con foto e video che potranno chiarirvi. Poi la questione obliqui, controversa: vediamo allenare spasmodicamente quest'area alla macchina per le torsioni caricandola al massimo. Le torsioni del busto con sovraccarico sono violente per risultare un buon trattamento per l’addome: “frenare” lo slancio dell'attrezzo, genera una torsione pericolosa della colonna vertebrale con gli obliqui che restano parzialmente inattivi. La strategia per tonificare l'addome è da tutt'altra parte: evitare i carichi pesanti e optare per super-serie con carichi leggeri, ritmo e movimenti a corpo libero. Se pensiamo che col solo controllo della respirazione riusciamo a contrarre l'addome, ci rendiamo conto di quanto la strada verso l'addome ideale sia a molti sconosciuta. Il six-pack perfetto è quello di tuffatori e ginnasti, che nelle loro routine ripetono ossessivamente il movimento di sollevamento gambe a corpo libero, senza sovraccarico.

Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto