Le penne che sbiancano i denti

RMC DOC Starbene

Le penne che sbiancano i denti

Sono i nuovi ritrovati per migliorare l'aspetto dei denti. Sono da consigliare oppure no?

Oggi parliamo di denti. Il loro colore è dato da madre natura. Ma il consumo di cibi come caffè, tè o liquirizia, e le cattive abitudini come il fumo, possono far perdere lucentezza e candore alla dentatura. Le soluzioni fai da te sono sempre di più. Per le macchie localizzate, per esempio, si possono trovare in farmacia le penne sbiancanti: hanno un piccolo pulsante che, schiacciato, consente di erogare il gel direttamente sulla parte da schiarire. Alcune penne sono vendute con speciali spazzolini che promettono di facilitare ulteriormente l’eliminazione delle macchie. Sono efficaci e sicuri questi prodotti? I nostri esperti dicono di sì. Con alcune avvertenze. Bisogna evitare che il gel finisca sulle gengive o a contatto con le labbra. Sconsigliati anche i trattamenti oltre i 15 giorni: il rischio è di ritrovarsi poi con i denti sensibili al caldo o al freddo.

Sabrina Barbieri

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air