Chi non dorme ha più rughe?

Chi non dorme ha più rughe?

La rigenerazione della pelle è legata anche al nostro ciclo sonno/veglia

Le cellule della pelle hanno una specie di orologio biologico, meccanismo che controlla la rigenerazione delle cellule e le protegge dagli attacchi dei radicali liberi. Questo orologio biologico è strettamente legato ad alcuni ormoni, in particolare alla melatonina, che regola il ciclo del sonno/veglia, ma è anche un importante antiossidante. Se la produzione di melatonina nell’organismo diminuisce, non si avrà solo una riduzione delle ore di sonno ma anche una diminuzione della capacità delle cellule di rigenerarsi durante la notte. In base alle ultime ricerche pare che il 35% dell’invecchiamento precoce dipenda dalla diminuzione della capacità da parte delle cellule della pelle di autorigenerarsi. Questo tipo di meccanismo è regolato proprio dalla melatonina. La diminuzione della produzione di melatonina provoca conseguenze sull’idratazione e sul tono della pelle, induce un aumento dei fenomeni di glicazione, cioè l’attacco degli zuccheri alle proteine del derma con alterazione delle fibre collagene e delle fibre elastiche.

Maria Bucci

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

Now on air