WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Romantic Rock
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 

Cabossa

Il frutto affascinante e complesso che ci regala il cioccolato

Cabossa

La Cabossa è il frutto del nostro caro Theobroma cacao, la pianta del cacao, ed è quindi la madre del cioccolato.

Dai fiori dell’albero, un sempreverde che può raggiungere i 10 metri di altezza, nasce un frutto che ricorda un po’ un cedro allungato di 10-15 centimetri. All’inizio è di un colore tra il verde e il giallo per poi diventare bruno-rossastro quando è maturo. La buccia è molto spessa ed è segnata da precisamente 10 solchi. All’interno si trovano tra 25 e 40 semi, avvolti in una sostanza chiara e gelatinosa ricca di zuccheri. Il frutto pesa generalmente tra i 300 e i 500 grammi, ma in alcuni rari casi può arrivare fino a 1 chilo.

La Cabossa viene coltivata principalmente nelle piantagioni della fascia equatoriale di Africa, Asia e America. Ci vogliono circa 5 anni perché la pianta cominci a dare frutto e continua poi per circa 30 anni. Le piante crescono all’ombra di altre più alte e producono da 1 a 2 chili di semi ciascuna (si intende il peso da secchi). I frutti nascono tutto l’anno, ma ci sono due picchi di produzione a cui, in genere, corrispondono periodi di raccolta e poi di lavorazione.

Insomma, la Cabossa è un frutto affascinante e complesso. I suoi semi sono preziosi e la loro lavorazione ci regala tutte le golose varianti del meraviglioso cioccolato che conosciamo.