WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Romantic Rock
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 

Le sottospecie di Cacao (Theobroma cacao)

Alla scoperta delle diverse varietà di cacao

Le sottospecie di Cacao (Theobroma cacao)

Cacao criollo 

Theobroma cacao cacao 

Definito anche cacao nobile, il Criollo è il cacao più pregiato. D’altro canto è delicato e poco produttivo (rappresenta meno del 10% sul totale del raccolto mondiale) e, per questi motivi, ha anche un prezzo più elevato rispetto alle altre varietà ed in genere, è utilizzato per cioccolati di alto pregio.

Originario del Messico, è diffuso in America centrale e nel nord del Sudamerica, soprattutto in Ecuador e Venezuela.

Cacao forastero 

Theobroma cacao sphaerocarpum 

Robusto e molto produttivo, dunque più a buon mercato, con il forastero si produce circa l’80% del cioccolato.

Coltivato in Africa occidentale, in Brasile e nel sud-est asiatico, rappresenta oltre l’80% di tutto il cacao raccolto nel mondo. Dai suoi semi, di colore violetto e dal gusto forte, contrariamente a quelli del criollo che sono bianchi e profumati, si ottiene un cacao lievemente aspro e amaro.

Cacao Trinitario 

E’ un ibrido dei primi due, originario della bassa Amazzonia (Trinidad), è coltivato anche in Messico, Caraibi, Colombia, Venezuela, Asia sud-orientale. Ha caratteristiche intermedie rispetto alle prime due varietà e rappresenta circa il 10% della produzione mondiale.