Adele Costantini

Adele Costantini

Nata e cresciuta nella bella terra marchigiana, voleva fare l’attrice. Laureata in scienze della comunicazione alla LUMSA di Roma, ha lavorato a Milano nel mondo delle videoinstallazioni di Studio Azzurro. La radio l'ha sempre accompagnata ed è per questo (forse) che, alla fine, è diventata una giornalista... radiosa

Provo a raccontarvi qualcosa di me. Sono nata e cresciuta nella bella terra marchigiana a pane e scoutismo. La mia famiglia? Padre, psichiatra e filosofo. Madre, pianista. Io volevo fare l’attrice, scappare a New York, ed entrare nella scuola di Saranno Famosi. Alla fine invece ho strimpellato un po’ il pianoforte e ho calcato qualche palcoscenico con mia grande gioia, ma poco interesse del pubblico. Ho inseguito il genio di Carmelo Bene e nel frattempo mi sono laureata in scienze della comunicazione alla LUMSA di Roma. Poi sono finita a Milano nel mondo delle videoinstallazioni di Studio Azzurro. La radio mi ha sempre accompagnata ed è per questo (forse) che, alla fine, sono diventata una giornalista radiosa. Il mio antistress preferito? lavorare a maglia. Ps.: Ho divorato tutti i libri di Oriana Fallaci.

Now on air