Oltre 70.000 visitatori per L’Oro dei Faraoni

Oltre 70.000 visitatori per L’Oro dei Faraoni

Successo per la mostra dell’estate al Grimaldi Forum. Radio Monte Carlo media partner

di Andrea Munari

"L'Oro Dei Faraoni" è stato un emozionate viaggio nel tempo lungo 2.500 anni, che ha offerto l'occasione di ammirare da vicino l'arte orafa dell'Antico Egitto attraverso 150 oggetti rari e di grande pregio provenienti dal Museo del Cairo, alcuni dei quali sono stati esposti per la prima volta al di fuori del celebre museo della capitale egiziana.

Dal 7 luglio al 9 settembre sono stati oltre 70 mila i visitatori. Un grande successo per il Grimaldi Forum di Monte Carlo, che ha accolto l’evento artistico dell’estate.

 

Ecco i 10 oggetti che più sono piaciuti ai visitatori e che hanno destato curiosità e interesse:

 

1) La collezione di bracciali e braccialetti per la varietà dei colori e per le rappresentazioni in misure differenti del famoso scarabeo.

 

2) Il sarcofago realizzato interamente in oro di Tuia (in foto), la sposa del faraone Seti della 19a Dinastia Egizia.

 

3) La maschera funeraria di Psusennes I in oro massiccio e lapislazzuli, con occhi e sopracciglia in vetro nero e bianco.

 

4) Il trono della principessa Satamon.

 

5) Il bracciale di Ramses II con le due anatre per la delicatezza e la bellezza, considerando gli utensili dell’epoca utilizzati ed esposti proprio accanto.

 

6) Ushebti di Tutankhamon nella sala Tomb-Robbing, così ben conservato e restaurato che in molti si sono chiesti se fosse un originale.

 

7) La statua di Ukh-Hotep, con il volto imbronciato della primadonna e che spesso ha alimentato discussioni sul tema “La morte diventa la fine”.

 

8) Il rilievo di Akhenaton e di Nefertiti per la storia che racconta.

 

9) La virilità di Ramses II al quale sono stati attribuiti più di 100 figli.

 

10) Il sarcofago in argento, la maschera funeraria e le pantofole in oro di Psusennes I.

Now on air