WEB RADIO

Music Star Giorgia
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
RMC Hits
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Xmas Radio
 
RMC 90
 
RMC 80
 
MC2
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Great Artists
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Italia
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 

La Fondazione Princesse Charlene di Monaco

La Fondazione Princesse Charlene di Monaco

Tutti i progetti internazionali

EXCLUSIVE-Los Angeles: The Colleagues, 26th Annual Spring Luncheon. S.A.S. la Principessa Charlene ha ricevuto a Los Angeles nell'aprile scorso il "Champion of Children Award" dall'associazione The Colleagues per il Suo impegno a favore dell'infanzia. In foto è con Reese Witherspoon - Copyright : David Nivière / Sipa Press / Palais Princier

La Fondazione Princesse Charlene di Monaco continua senza sosta la sua azione internazionale di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui pericoli legati all’acqua e di insegnamento del nuoto alle generazioni più giovani. Vai al sito della Fondazione Princesse Charlene di Monaco Le foto  del Water Safety e Learn to Swim day a Tustin, California- Copyright David Nivière / Sipa Press / Palais Princier EXCLUSIVE-Tustin: Safer 3 Water Safety Challenge with the Princess Charlene of Monaco Foundation. EXCLUSIVE-Tustin: Safer 3 Water Safety Challenge with the Princess Charlene of Monaco Foundation. Hanno già beneficiato dei programmi della Fondazione paesi come la Francia, il Marocco, il Sud Africa, gli Stati Uniti e il Canada. In India (dove nel 2012 si sono registrati 106.000 morti per annegamento, di cui l’80% di minorenni) è attivo in tre stati il programma Swim N Survive, gestito dalla Rashtriya Life Saving Society India (RLSSI). Un quarto progetto si svolge nello stato del Maharashtra, dove fino al 31 marzo del 2015 oltre duemila bambini delle bidonville e dei quartieri poveri usufruiranno di corsi di nuoto. A luglio è stata anche allestita una piscina portatile nella città di Bangalore.

Piscine Portable Inde_M3 La piscina portatile a Bangalore - Copyright : Rashtriya Life Saving Society India.

In Grecia sono in atto il programma Learn to Swim, diretto dall’Hellenic Center for Disease Control (H.C.D.C.), con la tutela del Ministero della Difesa, e gli stage Water Safety, per i bambini delle colonie riservate ai figli dei militari. Nei progetti sono coinvolti 4000 giovani, dai 5 ai 17 anni, di Atene e Corinto. La Fondazione ha anche contribuito all’acquisto di giubbotti salvagente, corde e materiale necessario ai corsi.3WaterSafety_Greece_M3 Il progetto WaterSafety in Grecia - Copyright: Fondation Princesse Charlène de Monaco.

In Francia le città di Capbreton, Montpellier, Dinard e Rennes hanno beneficiato del sostegno della Fondazione, in collaborazione con la Fédération Française de Sauvetage et de Secourisme. Ai corsi Learn to Swim hanno partecipato 350 bambini; 100 invece hanno preso parte alla giornata speciale Water Safety del 22 luglio a Dinard. Dinard 22.06.2014 - 4_M3 Dinard -Copyright: ASCE.

Un altro corso per imparare a nuotare è stato organizzato dal Comité Côte d’Azur de la Fédération Française de Natation (FFN), dalla Città di La Turbie e dalla Fondazione. Le lezioni proseguono fino al 31 agosto. Il 26 giugno, i 143 allievi hanno anche incontrato il campione olimpico di nuoto Alain Bernard

La Turbie - A. Bernard 2 - 26.06.2014_M3 Il campione olimpico di nuoto Alain Bernard a La Turbie -Copyright Ville de La Turbie – N. Berro.

La Fondazione sostiene inoltre il progetto Cap ô pas Cap che si svolgerà nel gennaio 2015: quattro campionesse di soccorso costiero e di surf nuoteranno con una tavola spinta a braccia da Capo Horn all’Antartico, in una missione che unisce approccio sportivo, intento pedagogico e scopo scientifico, per una campagna di sensibilizzazione sulla protezione delle riserve idriche del nostro pianeta. Infine, l’autunno del 2014 vede l’inaugurazione sulla spiaggia di Larvotto del Centro di Salvataggio Acquatico che, sotto l’ala di Pierre Frolla, Ambasciatore della Fondazione e in collaborazione con la Direzione dell’Educazione Nazionale, della Gioventù e degli Sport di Monaco, insegna ai bambini i primi elementi del soccorso in acqua e le modalità per gestire un incidente in mare. Alla fine delle lezioni, rivolte agli scolari delle quinte classi del Principato, è attribuito un diploma di primo soccorso. Inoltre, stage in tema sono organizzati durante le vacanze estive per gli studenti delle altre classi e per chiunque voglia partecipare.  GLI ALTRI ARTICOLI SULLA FONDAZIONE Le racchette dei campioni per la Fondazione Principessa Charlene Primo anniversario per la Fondazione Principessa Charlene La Principessa Charlene a Capbreton La Fondazione Principessa Charlene di Monaco