WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
RMC Italia
 
Music Star Giorgia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Kay Kay
 
RMC 90
 
RMC 80
 
RMC Duets
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Radio Monte Carlo FM
 
Xmas Radio
 
RMC New Classics
 
MC2
 
RMC Hits
 

Comitato Dante Alighieri Monaco: il programma

Comitato Dante Alighieri Monaco: il programma

il programma del Comitato di Monaco per valorizzare la cultura italiana

RMC è media partner

Appuntamento martedì 24 marzo  alle ore 19.00 all'Hotel de Meridien, con Nicola Spinosa, storico dell’arte ed ex Sovrintendente per il Polo Museale Napoletano, che presenta uno dei luoghi simbolo di Napoli: la Reggia di Capodimonte, i cui lavori di edificazione iniziarono per volere di Carlo di Borbone nel 1738. Anche sotto i Savoia l'edificio mantenne le sue funzioni di residenza regale e museo d'arte

La società Dante Alighieri, fondata nel 1889 su iniziativa di un gruppo di intellettuali tra cui Giosué Carducci, si propone di «diffondere e promuovere la lingua e la cultura italiana nel mondo, alimentando tra gli stranieri l’amore e il culto per la civiltà italiana». Per raggiungere questo importante obiettivo si vale dell’apporto e del contributo di oltre 500 Comitati. Ben 400 sono all’estero, e di questi fa parte la Dante Alighieri di Monaco (di cui è Presidente d’onore S.A.R. la Principessa di Hanover), che fin dal 1979 è costantemente impegnata a far conoscere e valorizzare la lingua e la cultura italiana nel Principato. Le stimolanti proposte culturali che caratterizzano l’attività della Dante Alighieri Monaco (negli anni passati si sono succeduti incontri con personaggi come Corrado Augias, Philippe Daverio, Dacia Maraini, Mario Martone, Gianluca De Cataldo, Margherita Hack, Vittorio Sgarbi) si sviluppano attraverso tre linee principali: proposta linguistica; conferenze e manifestazioni culturali; viaggi (alla ricerca dell’arte e della storia delle più belle città italiane). Il 2015 si presenta ricco di iniziative. In occasione della mostra “Tutankhamon Caravaggio Van Gogh. La sera e i notturni dagli Egizi al Novecento”, a Vicenza, è in programma un itinerario fra la magia delle ville palladiane e le città di Venezia, Padova, Verona e Vicenza. È stato anche indetto il Concorso Letterario Dante Alighieri, aperto a tutti i liceali del Principato dalle classi seconde alle ultime. Inoltre, il . La stagione Dante Alighieri 2014/15 si svolge all’insegna del binomio intelletto e sentimento, per meglio interpretare le varie realtà culturali, aprendosi a diverse prospettive, che non limitino la comprensione degli eventi. Il percorso proposto va dalla raffigurazione all’intuizione, dal testo all’anima, dalla musica al cuore, per giungere a una intima lettura della poesia, dell’arte, della storia.

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

Lunedì 13 aprile 2015 ore 19:30 -Sinergie e controversie nel Mercato dell’Arte: Protagonisti a confronto. Alfredo Pallesi incontra il Direttore della casa d'aste Sotheby’s. Un confronto tra il direttore di una delle due maggiori case d’asta del mondo e un mercante, per affrontare le dinamiche di un mercato globale in grande espansione secondo due punti di vista differenti e in molti casi divergenti  Oltre a questi eventi d’approfondimento, la Dante Alighieri Monaco offre anche corsi annuali d’italiano, tradizionali e specializzati (storia dell’arte; letteratura: cultura), e corsi di formazione professionale.

 

GLI APPUNTAMENTI PRECEDENTI

Il 20 ottobre, nell’ambito del Mese della Cultura e della Lingua Italiana a Monaco, è stato in programma al Théâtre  des Variétés (alle ore 20) lo spettacolo teatrale “Dall’inferno all’infinito”, ideato, diretto e interpretato da Monica Guerritore. Un originale percorso poetico che partendo dalle rime di Dante ha condotto gli spettatori a scoprire il mondo interiore di artisti come Giacomo Leopardi, Pierpaolo Pasolini, Laura Morante, Cesare Pavese. Nel tentativo di scorgere -o soltanto far intuire- l’infinito, meta cui l’uomo cerca di giungere tramite molteplici vieLunedì 24 novembre 2014 ore 20 Théâtre  des Variétés - Philippe Daverio: “Dove va l’Arte Moderna: c’era una volta la Biennale”. Il celebre critico d’arte e giornalista offre uno sguardo critico sul mondo dell’arte di oggi e sul ruolo delle Biennali. Mercoledì 21 gennaio 2015 ore 20:00 Théâtre  des Variétés - Giuseppe Fausto Modugno: “Serata in omaggio a Claudio Abbado”. Un ricordo vivo del grande direttore d’orchestra, portato in scena, attraverso dialoghi, video e interventi al piano, dal suo grande amico e collaboratore, il prof. Giuseppe Fausto Modugno, segretario artistico  dell’Orchestra Mozart di Bologna, ultima creatura del Maestro. Lunedì 10 febbraio 2015 ore 20:00 Théâtre  des Variétés  "Magazzino 18"- il cantante Simone Cristicchi, ricostruisce  il mondo e le storie legate all’esodo delle genti d’Istria e alle foibe. Cristicchi conduce lo spettatore nel "Magazzino 18", locale situato nel Porto di Trieste , dove un’intera generazione lasciò per sempre oggetti poi solo in parte recuperati.