Tutte le emozioni del Rallye di Monte Carlo

Tutte le emozioni del Rally di Monte Carlo

Tappe impegnative e grande agonismo: appuntamento dal 21 al 24 gennaio con l’84° edizione della celebre gara

Torna, con tutte le sue emozioni mozzafiato, il Rally di Monte-Carlo, giunto alla sua 84° edizione, in programma dal 21 al 24 gennaio. Per la prima volta è stato organizzato nella cittadina di Gap uno Shakedown (un tracciato per chi voglia mettersi alla prova). La gara ha inizio giovedì 21 gennaio alle 18.20, nella Place du Casino di Monte Carlo. Due le tappe: Entrevaux – Val de Chalvagne – Rouaine (SS 1 – 21.25km) e Barles – Seyne-les-Alpes (SS 2 – 20.38km).

Gare emozionanti

Per il secondo giorno la gara vede protagoniste le Hautes-Alpes e la Val d’Isère, con le tappe di Corps – La Salle-en-Beaumont (SS 3/6 – 14.65km), Aspres- les-Corps – Chauffayer (SS 4/7 – 25,78km) e Les Costes – Chaillol (SS 5/8 – 17.82km). Sabtao 23 gennaio è la giornata più impegnativa, con un percorso articolato secondo questo schema: Lardier-et-Valença – Faye (SS 9/11 – 51.55km), Saint-Leger-les-Mélèzes – La Bâtie-Neuve (SS 10/12 – 17.13km), Sisteron – Thoard (SS 13 – 36.60km), con ritorno nel Principato. A far da teatro all’ultimo giorno di gara, domenica 24 gennaio, sono le Alpi Marittime, con un circuito riservato soltanto ai primi sessanta classificati della sera precedente. Queste le tappe: Col de l’Orme – Saint-Laurent (SS 14 – 12.07km), La Bollène-Vésubie – Peira Cava (SS 15 – 21.36km), Col de l’Orme – Saint-Laurent (SS 16 – 12.07km). Gran finale alle 3 del pomeriggio, in Place du Palace, a Monte Carlo, per la cerimonia di premiazione.

Now on air