WEB RADIO

Music Star Pino Daniele
 
RMC Marine
 
Music Star Giorgia
 
RMC Italia
 
Music Star Jovanotti
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Duets
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
RMC Great Artists
 
Music Star Zucchero
 
Radio Kay Kay
 
Radio Festival
 
RMC 90
 
rmc
 
RMC 80
 
Monte Carlo Nights Story
 
MC2
 
RMC Hits
 
RMC New Classics
 
Radio Bau & Co
 

Il celebre veliero Invader torna sui mari a fin di bene

Sarà presentata a Monte Carlo l’iniziativa “Schooner Invader Peace4Seas”, che promuove il rispetto dell’ecosistema marino

Invader

Logo RMCIl celebre veliero Invader, a cent’anni dal suo primo viaggio, torna sugli Oceani per uno scopo a dir poco nobile. Issa infatti la bandiera ideata per far sviluppare il senso della pace e della responsabilità tra chi va per mare e ha a cuore l’equilibrio naturale degli Oceani. Il progetto è stato presentato in anteprima il 5 maggio, presso l’Hotel Fairmont Monte Carlo. Durante l'evento sono state esposte le sei vignette create dall'artista italiano Gianfranco Gerace e ispirate a Charlot, portavoce dello spirito dell'Invader, che promuove la bandiera della pace e il rispetto dei mari. Durante la presentazione è stato anche eseguito l'inno ufficiale dell'evento Schooner Invader, "Excited Eyes", suonato dalla Notionaries band e realizzato dalla casa discografica Brickhouse Media Music USA. Le vignette dedicate a Charlot sono pubblicate sul quotidiano Nice Matin durante il Festival del Cinema di Cannes, dal 14 maggio in poi.

Invader

In foto, la madrina del progetto Peaceforseas Helga Piaget, Claudia Albuquerque e Marina Caselli della Venty Sam/Grifo

Per il rispetto dell'ecosistema marino

Lo scopo dell’iniziativa è spingere i navigatori a diventare una comunità solidale e responsabile, che rispetti le regole di navigazione e i valori ecologisti e di rispetto dell’ecosistema marino promossi con le slogan “Schooner Invader Peace4Seas”. L’obiettivo è quello di “contagiare” gli altri battelli, invitandoli ad esporre la stessa bandiera, con lo scopo di creare una vera e propria comunità “galleggiante” che al richiamo alla responsabilità si stringa ancora più forte. Per aderire all’iniziativa tutti gli interessati possono richiedere la grafica della bandiera scrivendo a schooner4pax@gmail.com

Invader

In foto da sinistra Fiona Tan, artista e figlia di Helga Piaget, che esporrà le sue opere per lanciare il progetto Passionsea a Venezia, Helga Piaget, Marina Caselli e Marie Christine Grillo-Compulsione

Un veliero "social"

Su Twitter tramite l’account Schooner Invader sono invitati a prendere parte virtualmente al progetto Peace for Seas personalità del mondo della cultura, dello sport, del cinema e, in generale, tutti coloro che amano il mare rispettandone le regole. La pagina Facebook “Schooner For Pax” sta già accogliendo tutti coloro che intendono postare foto e riflessioni sul tema.

L’Invader è uno schooner (un vascello con due o più alberi e vele di diverso tipo) dalle eleganti linee progettate da Albert Stanton Chesebrough. Può vantarsi del titolo di "American Legend": 50 metri di lunghezza e 1024 mq di vela, numeri importanti che ancora adesso garantiscono eccellenti prestazioni, grazie anche all’ausilio di tecnologie moderne che nulla tolgono al fascino storico. reso celebre anche dal cinema. L'Invader è apparso infatti nel film “Mr Robinson Crusoé” di Edward Sutherland, con Douglas Fairbanks e ha ospitato Greta Garbo e Charlie Chaplin con la terza moglie, Paulette Goddard.

Una storia gloriosa

Nel tempo è stato anche utilizzato come pattugliatore durante la guerra, casa d'azzardo, ristorante, nave passeggeri. Veliero unico al mondo per struttura e storia, attualmente l’Invader sosta nella marina del Real Club Nàutico de Barcelona. L’Invader, coerente al suo nome, “invade” adesso il mondo dell’informazione contemporanea adottandone le tecnologie, gfacendo parlare di sé e veicolando messaggi d’amore per il mare, per ciò che siamo e che abbiamo il dovere di proteggere.

In Evidenza