L'accordo di cooperazione per lo sviluppo tra il governo monegasco e quello italiano

Il Sottosegretario italiano agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Benedetto Della Vedova e il Consigliere del Governo per le Relazioni Estere e la Cooperazione Gilles Tonelli

L'accordo di cooperazione per lo sviluppo tra il governo monegasco e quello italiano

Firmato a Monte Carlo un accordo per promuovere la cooperazione tra i due Paesi e il co-finanziamento di progetti finalizzati alla lotta contro la povertà

È stato firmato il 31 marzo, in occasione della visita nel Principato del Sottosegretario italiano agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale Benedetto Della Vedova, un accordo tra il Governo Principesco e il Governo Italiano, per promuovere la cooperazione tra i due Paesi e il co-finanziamento di progetti finalizzati alla lotta contro la povertà e che contribuiscano alla realizzazione degli obbiettivi del Millennium Development Goals, piano sottoscritto dai 191 stati membri dell’ONU.

A firmare l’accordo per il Principato è stato il Consigliere del Governo per le Relazioni Estere e la Cooperazione Gilles Tonelli. Le prime iniziative finanziate in comune dai due Paesi riguarderanno la lotta contro la malaria in Burkina Faso (già l’anno scorso l’Italia e il Principato di Monaco avevano collaborato al progetto di assistenza delle vittime della carestia in Burkina Faso) e la lotta contro l’AIDS nell’Africa Australe.

Now on air