Il 61° Ballo della Rosa

Il 61° Ballo della Rosa

Stile Art Deco, decori bianchi e oro e logo creato da Karl Lagerfeld. Scoprite con noi tutto il fascino della sala allestita per la serata del 28 marzo

È sabato 28 marzo il giorno scelto per la 61 edizione del Ballo della Rosa, che si svolgerà nella Salle des Etoiles dello Sporting Monte-Carlo. S.A.R. la Principessa di Hannover ha chiesto a Karl Lagerfeld, suo caro amico oltre che direttore creativo della maison Chanel, di disegnare il logo dell’evento per il 2015. Il simbolo che lo stilista ha creato è ispirato all’Art Deco, il movimento artistico dei primi del Novecento celebre per i suoi volumi eleganti e le linee armoniosamente stilizzate e capace di unire l’estrema raffinatezza delle sue forme al comfort più glamour.

Logo Ballo della Rosa

Anche l’allestimento del salone dove si svolgerà il ballo si ispira ai principi dell’Art Deco. E noi vi facciamo sognare mostrandovelo. Pure forme geometriche si intrecciano a motivi floreali armoniosamente stilizzati. Gli arredi privilegiano le tonalità bianche, l’oro opaco, le superfici a specchio. Ad accogliere gli ospiti sono archi simmetrici in marmo trompe l’oeil beige e nero. Non mancano naturalmente le rose, di puro candore E sono ancora le forme geometriche, proprie dell’Art Deco, a dare tono alla Salle des Etoiles, dove protagonista è il motivo di design a mosaico in oro su fondo bianco. Bianco è anche il colore dominante che veste i tavoli, unito a raffinati dettagli oro e bouquet di rose in colori pastello.

Salle des Etolies

 

Now on air