RokBlok

29/12/2016

Vi presento il “NON GIRADISCHI”

Si chiama RokBlok ed è un “giradischi” che funziona al contrario: il disco sta fermo e tutto il resto ruota.

di Stefano Gallarini

Grazie a KickStarter il creatore di RokBlok, Pink Donut, può ritenersi soddisfatto; il suo progetto avrebbe dovuto raggiungere i 50 mila dollari, mentre è riuscito a raccoglierne oltre 200 mila.

RokBlok è una scatoletta in bambù con un motore interno, una puntina e un trasmettitore Bluetooth. Si appoggia il blocchetto di bambù sul disco in vinile e la riproduzione parte. Solco dopo solco il “giradischi” più piccolo al mondo percorre tutto lo spazio del vinile diffondendo il suono dalle proprie casse o via etere grazie al trasmettitore Bluetooth.

Mica male, no? Sicuramente molto divertente.

Se lo volete entro febbraio vi basterà aderire con poco più di 100€ alla campagna di crowdfunding, altrimenti sarà disponibile da settembre 2017.

Il sito di RokBlok

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano Gallarini

Stefano Gallarini

Per cinque anni copywriter alla RSCG, l'agenzia pubblicitaria che in Italia aveva come Direttore Creativo Marco Mignani, il creatore di “Milano da Bere”, è diventato poi direttore e ideatore delle testate più importanti del mondo dei videogiochi come ZZap! e The Games Machine.

Grande appassionato di tecnologia, illusionismo e musica, è stato il primo giornalista/conduttore italiano a portare i videogiochi e il mondo dei social in radio e in televisione.
Scrive e conduce per Italia 7 e Odeon TV “USA Today”, un programma dove si parla di sport, cinema e videogiochi e nel 1992 approda a Italia Uno come conduttore e autore di Unomania ai quali seguono Mitico!, Smile, Village, Planet e Fuego. Proprio Planet e Village ricevono rispettivamente una menzione speciale del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi e il Premio "Penne Pulite".
Passa poi al canale satellitare MT Channel dove scrive e conduce due trasmissioni; una sui videogiochi, Gamet e una sulla tecnologia, E-Side.

Dal 2014 è conduttore su Radio Monte Carlo, forte di una consolidata esperienza maturata nel corso del suo cammino radiofonico, e che lo ha visto anche protagonista nel ruolo di autore di format e giochi per varie emittenti.

Calendario dei post