CucinaBarilla

16/12/2016

UN’IDEA OGNI GIORNO, FINO AL 23 DICEMBRE.

Natale 2016: I regali tecnologici da comprare per sé. (4)

Certo, a Natale è bello scambiarsi i regali… ma farsene è ancora più bello! Ecco allora i videogiochi, i gadget, la tecnologia che in questo Natale dovete assolutamente regalarvi o (meglio) farvi regalare!

di Stefano Gallarini

CUCINABARILLA

Chi mi conosce anche solo radiofonicamente parlando sa che sono una buona forchetta… e anche un buon bicchiere, ma è anche vero che non si ha sempre molto tempo per cucinare o voglia di spendere soldi per andare a cena da qualche parte. Poiché non ho a casa qualcuno che cucini, il mio desiderio è sempre stato quello di avere almeno “qualcosa” che lo faccia per me.

Esistono vari “robot” da cucina che aiutano a preparare pietanze, friggono, sminuzzato, mantecano, e spesso lo fanno anche molto bene, ma il problema resta uguale: sono un aiuto ma non sostituiscono qualcuno che si metta lì ad aggiungere ingredienti e a essere presente nelle varie fasi della preparazione.

Qualcuno deve avermi ascoltato e con una collaborazione fra Whirpool e Barilla è arrivato “CucinaBarilla”. Non è altro che un forno con tutte le funzioni possibili: microonde, ventilato e grill, ma il suo segreto è nell’aggiunta di una vaschetta per l’acqua che si trova in basso e una serie di accessori “proprietari”. Un forno che può essere utilizzato nel più classico dei modi, ma che ha qualcosa in più.

Il concetto è molto semplice. Barilla ha preparato dei kit con le ricette. Tu prendi il kit che vuoi, metti gli ingredienti nel contenitore in dotazione, infili tutto nel forno, fai “leggere” l’etichetta al forno e… sforni il piatto pronto.

Sembra fantascienza ma è realtà. Si va dalle paste (sugo, pesto, ragù e altre ancora) alle torte, alle passate, alla pasta e fagioli (la mia preferita) e ancora pizze, focacce e tortellini.

Qui c’è un video che vi spiega come funziona, perché chi è appassionato di tecnologia come me impazzirà nel vederlo in azione, e se siete preoccupati del costo del forno (piuttosto alto) non preoccupatevi. CucinaBarilla da poco ha inserito la modalità “abbonamento”. In pratica il forno te lo lasciano in comodato d’uso per 18 mesi e si paga un “abbonamento” di 30€ al mese che comprende l’invio di 9 kit a scelta (ogni kit costa 3€).

Il forno si può anche programmare per fare in modo che a una certa ora sia pronta una determinata pietanza. Così torni a casa e… ti metti a tavola!

Per quando hai fame e c’è poco tempo, poca voglia, dispensa poco piena, e anche per quando vuoi improvvisare una cena fra amici: ogni kit è per due persone e se ne possono preparare fino a due contemporaneamente. Per ora purtroppo mancano i “secondi”.

Buon appetito tecnologico!

CucinaBarilla

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano Gallarini

Stefano Gallarini

Per cinque anni copywriter alla RSCG, l'agenzia pubblicitaria che in Italia aveva come Direttore Creativo Marco Mignani, il creatore di “Milano da Bere”, è diventato poi direttore e ideatore delle testate più importanti del mondo dei videogiochi come ZZap! e The Games Machine.

Grande appassionato di tecnologia, illusionismo e musica, è stato il primo giornalista/conduttore italiano a portare i videogiochi e il mondo dei social in radio e in televisione.
Scrive e conduce per Italia 7 e Odeon TV “USA Today”, un programma dove si parla di sport, cinema e videogiochi e nel 1992 approda a Italia Uno come conduttore e autore di Unomania ai quali seguono Mitico!, Smile, Village, Planet e Fuego. Proprio Planet e Village ricevono rispettivamente una menzione speciale del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi e il Premio "Penne Pulite".
Passa poi al canale satellitare MT Channel dove scrive e conduce due trasmissioni; una sui videogiochi, Gamet e una sulla tecnologia, E-Side.

Dal 2014 è conduttore su Radio Monte Carlo, forte di una consolidata esperienza maturata nel corso del suo cammino radiofonico, e che lo ha visto anche protagonista nel ruolo di autore di format e giochi per varie emittenti.

Calendario dei post