WEB RADIO

Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Duets
 
rmc
 
RMC 90
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
RMC Italia
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
Radio Kay Kay
 
RMC 80
 
RMC New Classics
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Marine
 
RMC Great Artists
 
MC2
 
RMC Hits
 

Gotye dalla musica alla politica

Gotye dalla musica alla politica

L'artista fonda un partito in Australia

Gotye dalla musica alla politica: l'artista fonda un partito in Australia Wally De Backer, meglio conosciuto come Gotye, ha deciso di passare almeno per un po' dalla musica alla politica e ha formato un partito insieme alla sua band, i Basics, che vorrebbe partecipare alle elezioni nello stato di Victoria il prossimo novembre. Il musicista, insieme a Kris Schroeder e Tim Heath, sta dando vita al “Basics Rock'n'Roll party” per fronteggiare quelli che lo stesso Schroeder ha definito come i “politici per sempre”. «La politica in questo paese è come se fosse ad esclusivo appannaggio di un'elite – ha detto il bassista dei Basics – Ci sono dei politici di professione che vengono dalle migliori famiglie e che si sono preparati per tutta la vita a essere dei politici e che non hanno altra esperienza nella vita se non quella di essere dei giovani liberali o dei giovani laburisti. Io credo che le decisioni non debbano essere prese da questa elite. Noi abbiamo un grado di cultura molto alto, non siamo solo musicisti e non siamo stati formati da nessuna ideologia politica. Ma abbiamo a cuore gli affari del paese ed in particolare modo l'istruzione». Le idee. Alla base del partito formato dai Basics ci sono l'innovazione, l'educazione e il rock'n'roll. Tra i loro obiettivi c'è quello dell'insegnamento della cultura indigena nelle scuole, l'obbligo della formazione al primo soccorso nelle scuole superiori e un maggior accesso alla musica nelle aree rurali: «Siamo interessati a dare a tutti possibilità di accesso alla musica» continua Schroeder nella sua intervista al Guardian. Per poter partecipare alle prossime elezioni il partito ha bisogno di almeno 500 membri iscritti e ora è partita anche la campagna ufficiale via Facebook.