WEB RADIO

Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Great Artists
 
MC2
 
Music Star Zucchero
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Italia
 
RMC Duets
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC New Classics
 
Radio Bau & Co
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Monte Carlo Nights Story
 
Xmas Radio
 
RMC Love Songs
 
Radio Festival
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
RMC Marine
 
Music Star Coldplay
 
RMC 90
 
Music Star Giorgia
 

Amy Winehouse: niente album postumi

Amy Winehouse: niente album postumi

Il padre Mitch dichiara che non vuole spillare soldi ai fan

Amy Winehouse: niente album postumi. Il padre Mitch dichiara che non vuole spillare soldi ai fan Non ci saranno “nuovi” album di Amy Winehouse. La rassicurazione arriva dal padre della cantante scomparsa nel 2011, Mitch. Il papà di Amy ha rivelato che sebbene ci siano delle registrazioni con delle versioni inedite delle canzoni più famose della cantante, non c'è la volontà di pubblicarle perché sarebbe solo un modo per spillare soldi ai suoi fan. Mitch ha parlato in occasione della cerimonia durante la quale è stata svelata la statua dell'artista, a Camden, proprio nel giorno in cui Amy avrebbe celebrato il suo 31esimo compleanno. «Non abbiamo nessuna intenzione di pubblicare nuovi album solo con differenti versioni di “Back to Black”. Probabilmente Amy ha registrato 15 versioni diverse di quella canzone, ma noi non abbiamo comunque intenzione di pubblicarle semplicemente perché riteniamo che non sarebbe giusto. Sarebbe solo un modo per spillare soldi ai suoi fan. Ma non abbiamo a disposizione nuovo materiale di Amy». Il ricordo. Una decisione sicuramente apprezzabile quella di papà Mitch visto che molti provano a sfruttare il “mercato del postumo” senza grande rispetto nei confronti dei fan. Ma il ricordo e l'amore per la straordinaria Amy rimangono ancora intatti e la dimostrazione è stata la cerimonia per la sua statua a Camden. All'inizio infatti il monumento doveva essere posto sul balcone del primo piano del club Roundhouse, ma la famiglia ha deciso che fosse meglio  esporre l'opera in una posizione dove può essere più accessibile ai fan.