Aretha Franklin: settant'anni e un nuovo album

Aretha Franklin: settant'anni e un nuovo album

Aretha Franklin

La musica non conosce età: un detto quanto mai vero quando si parla della regina del soul, Aretha Franklin. La cantante, che sabato scorso ha spento ben settanta candeline, ha approfittato del suo party di compleanno all'Helmsley Park Lane Hotel di New York per annunciare il suo ritorno sulle scene con un nuovo album. A produrlo, Clive Davis, il celebre discografico che negli anni Ottanta rilanciò la sua carriera. «Ho firmato nuovamente con Clive Davis, perciò registrerò di nuovo insieme a Clive» ha dichiarato Aretha all'agenzia di stampa Associated Press aggiungendo che il prossimo mese i due «decideranno che cosa incidere insieme». Fra gli ospiti invitati al party della diva (a base di cena formale, spettacolo di danza e concerto del pianista jazz Kris Bowers) erano presenti l'anchorwoman del canale tv ABC Diane Sawyer, il reverendo e attvista politico Al Sharpton e il compagno della star Willie Wilkerson, col quale Aretha aveva annunciato le nozze all'inizio dell'anno, per annullarle qualche settimana dopo. «Vedremo che succederà» ha risposto Aretha quando le è stato chiesto se in futuro i due avessero intenzione di ripensarci. Il party, durante il quale tutti i convitati hanno intonato la celebre versione di "Happy Birthday” di Stevie Wonder, si è tenuto con un giorno di anticipo sul compleanno della star. Aretha ha infatti spiegato che aveva intenzione di dedicare il suo anniversario a un totale relax, guardando la tv con le gambe comodamente sollevate sul sofà.

Now on air