WEB RADIO

Radio Monte Carlo FM
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
Xmas Radio
 
MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 

La vita di Sinatra in un film di Scorsese

La vita di Sinatra in un film di Scorsese
Frank Sinatra

È un progetto ambizioso, di cui si è molto parlato un paio d'anni fa: un film dedicato alla vita di Frank Sinatra, diretto da Martin Scorsese. L'idea sembrava ormai accantonata, ma proprio in questi giorni il regista italoamericano ha rotto il silenzio e rivelato al sito ETOnline.com di essere al lavoro con alcuni sceneggiatori per sviluppare il progetto dedicato al celebre cantante e attore, morto nel 1998 all'età di 82 anni. Scorsese spiega: «Sto discutendo con uno dei due sceneggiatori, al momento. Il problema è la biografia. Da dove iniziare? Lo sceneggiatore pensa che si può fare un gran bel lavoro, ma dobbiamo circoscrivere la storia. È troppo ricca. Mi piacerebbe raccontarla tutta, ma per farlo ci vorrebbero quindici ore…». Per questo Scorsese non esclude che il film, inizialmente pensato per il grande schermo, possa invece trasformarsi in una serie televisiva: «Amo l'idea di una miniserie, mi piacerebbe in particolare l'idea di lavorare con il network televisivo HBO perché, se rimani ragionevolmente nel budget, hai una libertà espressiva difficile da trovare in ambito cinematografico». Sia che Scorsese decida di portare la storia di Sinatra sul grande schermo sia che la "dirotti” in tv, resta comunque l'interrogativo su chi sarà chiamato a interpretare il ruolo del leggendaria "The Voice”. Dal 2009 sono state avanzate diverse ipotesi riguardo l'attore ideale per interpretare il cantante. Il nome più gettonato è quello di Leonardo DiCaprio, già al fianco di Scorsese in "The departed” e "Shutter Island”, ma a quanto pare Scorsese non ha ancora fatto una scelta: «Leo ha sempre detto di voler recitare in questo ruolo, ma se poi la storia ti porta in una direzione completamente differente? Potremmo scegliere uno sconosciuto. Forse il nome dell'attore che interpreta Sinatra non è importante. Forse una star in quel ruolo sarebbe un elemento di distrazione». L'unica cosa certa per ora è che il protagonista del film non deve essere anche un bravo cantante. «Non può essere un altro a cantare. La voce deve essere quella originale di Sinatra» ha concluso il regista.