WEB RADIO

RMC Hits
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
Music Star Giorgia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Pino Daniele
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Xmas Radio
 
RMC Great Artists
 
Radio Festival
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
MC2
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
rmc
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 

Phil Collins passa alla storia

Phil Collins passa alla storia
Phil Collins

La nuova passione di Phil Collins? La storia americana. L'artista, che a causa dei suoi problemi ai nervi della mani non può più suonare la batteria, sta dedicando il proprio tempo libero allo studio della rivoluzione texana. È da più di dieci anni in realtà che il musicista britannico accumula cimeli della battaglia di Alamo, in cui Davy Crockett e quasi duemila volontari americani furono assediati e uccisi nel 1836 dall'esercito messicano, che cercava di sedare la secessione di quella regione vicina al confine statunitense. Collins ha perfino pubblicato un libro dedicato all'argomento, "The Alamo and beyond: a collector's journey”, che è stato accolto con favore dai critici. Anzi, come ha dichiarato il musicista al magazine Usa Rolling Stone, «ho ricevuto commenti più positivi per questo libro che per tutti i miei dischi!». L'amore di Collins per gli eroi di Alamo nasce contemporaneamente a quello per la musica: «Avevo cinque o sei anni quando in tv andavano in onda le puntate del telefilm Disney "Le avventure di Davy Crockett”, che mi conquistarono totalmente… Nello stesso periodo iniziavo ad avvicinarmi alla musica» racconta Collins «Molti anni dopo ho iniziato a collezionare libri e cimeli che riguardavano la battaglia di Alamo… Una volta, erano gli anni Ottanta, a Washington in un negozio ho trovato una lettera scritta da Crockett, ma era troppo costosa e non l'ho acquistata. Poi la mia terza moglie a Natale mi regalò una sella appartenuta a uno degli eroi di Alamo, così ho dato il via alla mia raccolta di cimeli». Inutile dire che il musicista si reca spesso ad Alamo, in Texas, dove è accolto più come un fan di Davy Crockett che come una celebre rockstar: «Gli abitanti di Alamo sanno chi sono, ma non ne sembrano affatto impressionati. E questo mi fa piacere. I ranger mi salutano dicendomi "Hey, Phil”, e anche le commesse dei negozi mi rivolgono un semplice ciao. Ad Alamo non sono il famoso Phil Collins, ma un mr Phil Collins appassionato di storia texana». Gli appassionati della musica di Collins dovranno invece farsene una ragione: l'artista ha dichiarato infatti che non ha intenzione di tornare a comporre musica e men che meno suonarla, dati i suoi problemi di salute: «Mi hanno offerto di scrivere un musica, suonare con grandi musicisti… Ci ho pensato molto, ma poi ho rifiutato. Non posso più suonare come una volta… Ho 61 anni, ho iniziato con i Genesis quando ne avevo 19. Ho guadagnato abbastanza da potermi permettere di non dover più lavorare…».